Palazzi & Potere - Referendum - 14 Novembre 2020

Roma, strappo definitivo tra Raggi e il suo vice. Luca Bergamo candidato per un posto a Parigi La nomina spetta a Di Maio, ed è scivolosa

Il vicesindaco a luglio aveva criticato l'autoricandidatura della sindaca. Ora, secondo indiscrezioni della Farnesina, è in lizza per la guida dell'Istituto di Cultura a Parigi. La nomina del direttore (che scade il 20 novembre) spetta al ministro che deve scegliere tra candidati tecnici, scrittori e un uomo del suo stesso partito ancora nel pieno delle sue funzioni. Il dossier è sulla scrivania: "Decisione imminente"

Di Thomas Mackinson