Aggiornato alle 3:03 - 20/01/2018
Direttore testata online: Peter Gomez

Il fatto quotidiano

Bocciata al concorso, poi assunta da Nardella
Il caso della figlia della pm che archiviò Renzi

Soltanto coincidenze. Il 26 ottobre il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha assunto negli uffici della Città Metropolitana la 28enne Celeste Oranges, laureata in legge priva di esperienza professionale. Celeste è la figlia di Acheropita Mondera Oranges, che guida la Procura della Corte dei Conti della Toscana. Nel 2014 è stata lei a chiedere l’archiviazione per Matteo Renzi. Ma non basta: il 7 settembre 2017, un mese prima della chiamata, la Oranges partecipa a un concorso pubblico del Comune per 48 posti di istruttore direttivo amministrativo. Alla seconda prova passavano in 500. Oranges si è piazzata al 627esimo posto

di Davide Vecchi

Infermiere tornato in Italia
“In Uk riuscivo a pagarmi sia
l’affitto che il mutuo a casa”

Da Il Fatto Quotidiano Premium

Milano, strage in fabbrica: “Allarme rotto
e valvola guasta”. Morto il quarto operaio

Nord Europa: sette morti, voli cancellati e
treni in tilt per uragano Friederike.  FOTO

Balle Spaziali, dalle tasse di Trump
alle scuse di Le Monde. Su Loft
Travaglio smonta cinque fake news

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×