";
Aggiornato alle 19:07 - 26/04/2018
Direttore testata online: Peter Gomez

Il fatto quotidiano

Fico: “Dialogo avviato, il mio mandato è finito”
M5S: “Priorità a povertà e conflitto di interessi”

Entrambi ammettono che non si possono “nascondere difficoltà e differenze“. Entrambi sostengono che bisogna guardare “con rispetto al dibattito interno” alle due forze politiche. Ma entrambi parlano di “passi avanti importanti”. Uno, Maurizio Martina, reggente del Pd, si gioca tutto nella direzione nazionale del partito fissata per il 3 maggio: lì si capirà se le intese con il M5s si potranno costruire davvero. L’altro, Luigi Di Maio, ribadisce la disponibilità da subito a stilare un contratto di governo, all’interno del quale, dice, deve esserci anche una legge sul conflitto d’interessi

di F. Q.

Lofter, torna su Facebook il gruppo di otto
grandi webstar italiane: “Noi millennials
non pensiamo solo a divertirci” – VIDEO

Avicii: true stories, i presagi
del deejay morto a 28 anni
“Se vado avanti così muoio”

Sekret, concorsopoli all’ateneo di Firenze
‘Idoneo: dissero che i meriti non contano’

La nuova inchiesta di Marco Lillo – Video

Biotecnologo a Barcellona
“In Italia riverenza per i capi
Tornare? No, non c’è futuro”

Governo, all’assemblea della Cgil
si spera nell’alleanza tra il M5s e il Pd
Camusso: “Molti hanno votato Di Maio”

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×