Aggiornato alle 22:51 - 24/09/2018
Direttore testata online: Peter Gomez

Il fatto quotidiano

Di Maio-Renzi, scontro su ammortizzatori sociali
‘Assassino politico’. ‘Ridicolo, non sa cosa dice’

“Sia dannato il giorno in cui venne fatto il Jobs act. Chi lo ha fatto deve essere chiamato assassino politico“. Luigi Di Maio va all’attacco di Matteo Renzi. E l’ex premier risponde: “Vergognoso, specie pensando a chi è stato ucciso davvero per aver fatto riforme. Il Jobs act – ha rivendicato – ha creato un milione di posti di lavoro. Quando Di Maio parla di cose che non conosce, come ad esempio il lavoro, spesso diventa ridicolo“. “Per il momento – ha aggiunto su Facebook – il ministro ha trovato lavoro solo a se stesso e a un paio di suoi amici d’infanzia di Pomigliano”

di F. Q.

Milano, LeU e M5S insieme contro il
trasferimento dell’Università in area Expo

Migranti, Liliana Segre: “L’indifferenza
dell’Europa degli anni Trenta-Quaranta
è la stessa dell’Europa di oggi”- VIDEO

Germania, italiana denuncia: “L’ufficio
immigrazione mi ha intimato di trovare
lavoro entro 15 giorni o sarò rimpatriata”

Da Il Fatto Quotidiano Premium

Lavoro, buttati 125mila posti al mese
“Domanda e offerta non s’incontrano”
Inchiesta su Fq Millennium in edicola

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×