/ di

Sostenitore Sostenitore

Sostenitore

I post scritti dai lettori

Il Fatto Quotidiano vi chiede di diventare utenti Sostenitori. Con 60 euro l’anno, rateizzabili mensilmente, difenderete il giornalismo indipendente, finanzierete servizi e inchieste e godrete di numerosi vantaggi: navigare il sito senza pubblicità oppure poter leggere liberamente, ogni sera, le notizie del nostro Insider. Potrete assistere in diretta alle nostre riunioni di redazione (ogni giovedì alle 16), proporre un’inchiesta, partecipare, con sconti e offerte dedicate, alle iniziative dei nostri partner.

Gli utenti sostenitori potranno quindi inviare i loro contributi compilando il form che trovate qui, cercando di esporre il tema o le riflessioni con chiarezza e sintesi (3000 caratteri spazi inclusi è la misura ideale). I contributi verranno inseriti in questo blog collettivo.

I vostri 60 euro, quindi, saranno spesi bene. Ma soprattutto ci darete la possibilità di continuare a “dire quello che gli altri non dicono”, a fare il nostro lavoro, al servizio di un’informazione libera e responsabile.

A questo link trovi l’offerta nel dettaglio: https://shop.ilfattoquotidiano.it/prodotto/abb-sostenitore

Blog di Sostenitore

Media & Regime - 20 giugno 2018

Benetton, cosa c’entrano i migranti con le magliette?

di Fabio Grasso Sarebbe interessante conoscere quanto la Benetton destini del suo budget, da multinazionale, per la pubblicità. Soldi spesi male dato che emergono parecchi interrogativi sulla validità della comunicazione ai clienti per invogliarli nell’acquisto dei suoi prodotti. Almeno, a ciò dovrebbe servire una pubblicità fatta bene. Cosa c’entrano i migranti con le magliette di […]
Politica - 19 giugno 2018

Stadio della Roma, ‘Immobiliarista? No, grazie’. Un mantra utile per ogni giovane politico

di Luigi De Gregorio Il politico di lunga data, onesto, allergico alla corruzione, determinato a rimanere integerrimo, per non cadere in uno scandalo di corruttela evita sempre e comunque qualsiasi contatto pericoloso. Se viene a conoscenza, anche all’ultimo momento, che nell’ambito di una riunione programmata la persona da incontrare è un immobiliarista, la semplice domanda “Perché […]
Politica - 17 giugno 2018

Stadio della Roma, cosa rischia il M5s con il caso Lanzalone

di Marco Gigante Quasi non fa notizia che un esponente del Partito Democratico o di Forza Italia risulti coinvolto in un’indagine della magistratura. Per anni, le vicende giudiziarie dei due partiti hanno fatto da protagoniste assolute sulla scena politica italiana, producendo una sempre crescente disaffezione dei cittadini nei loro riguardi. Lo scalpore suscitato, negli ultimi […]
Politica - 15 giugno 2018

Letterina a sinistra

di Raffaella Costi Care e cari voi, ex compagne e compagni, in qualunque zona della “sinistra” voi vi troviate, mentre perdevate il vostro tempo a fare la punta agli spilli, o lo utilizzavate per scopi socialmente utili, come la ricerca del pelo nell’uovo, c’era un tizio, un Grillo, che a un certo punto della sua vita […]
Politica - 13 giugno 2018

M5s, non ti ho votato per chiudere i porti

di Cristian Giaracuni Il Movimento 5 selle credo abbia bisogno di qualche promemoria per ricordare su quali argomenti ha preso i voti. Sul tema dell’immigrazione, il programma elettorale dei 5 stelle parlava di maggiori risorse per un’accoglienza più umana, di una maggiore presenza dello Stato con conseguente ridimensionamento delle cooperative per debellare il lucro criminale […]
Tecno - 10 giugno 2018

Iliad, gli altri operatori annunciano offerte di rientro. Non potevano pensarci prima?

di Derek A fine maggio è nato Iliad, il quarto operatore di telefonia mobile. Sbarcato sul mercato con una offerta da paura: 5,99€ per chiamate e sms illimitati , ben 30 gb di traffico internet (+2 gb in Europa) e praticamente tutte le opzioni (segreteria etc) comprese nel prezzo. In casa siamo in quattro con […]
Politica - 8 giugno 2018

Pd, ridateci l’orgoglio di esser di sinistra e vi perdoneremo tutto

di Giulio Scarantino “Quanta strada deve percorrere un uomo per chiamarsi uomo ?” ha scritto Bob Dylan, quanta strada deve percorrere la sinistra deve per essere chiamata sinistra? Quante delusioni deve subire? mi viene da pensare. “La risposta caro amico è nel vento” suggerisce l’artista nel famoso singolo Blowin’ in the wind. Il vento del cambiamento che […]
Società - 6 giugno 2018

Sono nato al Sud e pensavo di essere uno sfigato. Poi ho viaggiato e ho capito

di Luca Casabene “In molti di noi esiste una cultura monocolore, le espansioni mentali si limitano con la quotidianità e il luogo da cui proveniamo” Il mio nome è Luca Casabene. Nato nel marzo del 1981 a Gela, profondo sud della Sicilia, vissuto ovunque nel mondo e adesso in pianta stabile in Olanda. Ho imparato […]
Scuola - 5 giugno 2018

Ministro Bussetti, cinque consigli per cambiare la scuola. Da un’insegnante

di Aurora Di Benedetto Egregio sig. ministro Marco Bussetti, da giovane docente della scuola primaria le auguro buon lavoro e mi permetto di segnalarle qualcosa che secondo me non dovrebbe essere cambiato ma difeso e attuato e qualche cambiamento che riterrei opportuno introdurre. Quello che non cambierei sono le Indicazioni nazionali per il curricolo. Esse portano […]
Scuola - 2 giugno 2018

Bussetti segua Bacone: lasci che gli insegnanti le spieghino come ricostruire la scuola

di Antonio Deiara* Gent.mo ministro Marco Bussetti, da professore anziano della Scuola della Repubblica italiana Le auguro buon lavoro. Dopo una titolare di viale Trastevere smarrita nel “tunnel dei neutrini”, una docente universitaria congedata troppo presto, una professoressa che non voleva andarsene e una – come si diceva un tempo –  “maestra giardiniera”, arriva Lei. […]
Matteo Salvini, ieri l’Aquarius, oggi i rom. L’indignazione è una trappola

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×