";

/ Giustizia & Impunità

di F. Q. | 20 aprile 2018

Voto di scambio, i Caputo tornano liberi. Riesame accoglie ricorso del dirigente e del candidato della Lega in Sicilia

Salvino e Mario Caputo non sono più agli arresti domiciliari. La misura cautelare era stata disposta dal Gip di Termini Imerese nell'ambito dell'inchiesta che li vede accusati per voto di scambio e per attentato ai diritti politici del cittadino

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×