Ambiente & Veleni - 12 Dicembre 2019

Plastic tax, retromarcia sul Tetrapak: sarà tassato. Riciclarlo è difficile, la parte di rifiuto che viene riutilizzata si ferma al 25%

Il governo, con un occhio alle elezioni in Emilia-Romagna dove c'è la sede italiana della multinazionale che lo produce, aveva deciso di esentarlo. Poi il ripensamento. E' un materiale poliaccoppiato, composto per il 20% da plastica mentre la gran parte dell’imballaggio è di carta (75%) più una piccola parte di alluminio. Una composizione che aumenta le difficoltà nel processo di recupero

Di S. Galeotti