/ Lavoro & Precari

di F. Q. | 14 Gennaio 2019

Rider, ministero: “Pronta la norma, entro marzo più tutele”. Sindacati: “No, Di Maio riconvochi tavolo con le aziende”

Via Veneto annuncia che "l'Italia si prepara ad essere la prima nazione europea a normare questa professione", dopo che l'anno scorso la parte sui ciclofattorini era stata tolta dal decreto Dignità. Ma Cgil, Cisl e Uil non ci stanno: “Non ci convincono ipotesi di regolazione normativa diretta, tradirebbero lo spirito della sentenza di Torino e si rischierebbe un un intervento improprio del soggetto pubblico nella contrattazione”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×