Cosa Nostra - 18 Febbraio 2020

Palermo, operazione Dia, 8 arresti. In manette anche il boss Gaetano Scotto: parte civile nel processo per depistaggio su Via d’Amelio

Scotto è indagato anche per l’omicidio dell’agente di polizia Nino Agostino e della moglie Ida. Secondo gli inquirenti, dopo la scarcerazione sarebbe tornato a guidare la famiglia mafiosa dell’Arenella. Il fratello Pietro, anche lui arrestato, era accusato di aver captato la chiamata in cui Paolo Borsellino diceva alla madre che sarebbe andato a trovarla

Di F. Q.