Mafie - 25 Settembre 2020

Scu, 8 arresti a Brindisi: in carcere Giovanni Donatiello, il ‘braccio destro’ del boss Rogoli. Condannato all’ergastolo, era libero dal 2018

La "seconda vita" di Donatiello, storico esponente della Sacra Corona Unita con 32 anni di carcere alle spalle senza mai una parola, secondo gli inquirenti, era rimasta la stessa anche dopo gli studi universitari in carcere, le conferenze con gli studenti e un lavoro in un'autocarrozzeria. Per la Dda di Lecce è lui ad aver "autorizzato" gli uomini del clan Campana a riscuotere "il pensiero" per gli affiliati in carcere: 19 indagati e 8 arresti

Di Roberta Grassi