FQ MAgazine

Dunkirk, sul red carpet un cast di star all british e Harry Styles (One Direction) che sembra il DiCaprio di Titanic

L’ultima fatica di Christopher Nolan ha avuto la sua prima mondiale a Londra alla presenza del principe Harry e di una dozzina di veterani di guerra. L’epico racconto del drammatico ritorno a casa di 340mila soldati britannici vede tra i protagonisti Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh

Dalì, la salma dell’artista sarà riesumata: una donna sostiene di essere sua figlia

Il 20 luglio sarà prelevato il Dna in una causa di riconoscimento per paternità per verificare quanto sostenuto della signora Pilar Abel, figlia di una domestica del grande artista catalano

Festival di Venezia 2017, Jane Fonda e Robert Redford Leoni d’oro alla carriera: “Fieri e indipendenti”

La notizia sta girando su tutti i più grandi siti web del settore, per un’attenzione internazionale che ancora una volta premia il festival diretto da Alberto Barbera. La Fonda e Redford sono tornati insieme sullo stesso set dopo 38 anni da Il cavaliere elettrico di Sydney Pollack. Venerdì 1 settembre 2017 il Festival consegnerà loro il riconoscimento alla carriera e proietterà l’anteprima di Our souls at night

Wind Summer Festival 2017, basta con la nostalgia del Festivalbar

La polemica di Domenico Naso
La differenza più evidente è che all'epoca del Festivalbar, che molti rimpiangono sui social, c'erano molti più soldi e si poteva andare di città in città in una sorta di giro d'Italia estivo, mentre adesso tocca registrare le poche puntate in un paio di giorni, nella stessa piazza della stessa città. E televisivamente forse non ricordate bene cos'era il Festivalbar, visto che anche su quel fronte non è cambiata una virgola

Giffoni Film Festival, da Julianne Moore a Mika. Le stelle del cinema e non solo arrivano nella Cittadella del Cinema

Musa di registi iconici come Robert Altman, Steven Spielberg, Joel ed Ethan Coen, Paul Thomas Anderson, Gus Van Sant e Todd Haynes, l’attrice ripercorrerà con i ragazzi del Giffoni le tappe della sua folgorante carriera, dai primi passi sui palcoscenici di off Broadway ala statuetta dell'Academy e il Golden Globe conquistati nel 2015 come migliore attrice protagonista per il film drammatico Still Alice di Richard Glatzer e Wash Westmoreland

Temptation Island visto da un critico cinematografico: demenzialità alla Ben Stiller, isteria alla Muccino e corna chabroliane

Il programma di Canale5 si candida a sintesi suprema del racconto cinematografico contemporaneo che sciorina perfino sceneggiatori che hanno nel DNA la pungente attualità del quotidiano sentire e vivere: “Due bei bicipiti fanno più di un mazzo di rose”. Agonizzante cinema italiano che aspetti a reclutare costui o costoro?

Premio Strega 2017, vince Paolo Cognetti con “Le otto montagne”. Ma la scaletta della serata è un imbalsamato circolo degli scacchi

Vittoria annunciata dell’autore milanese per un libro che per una volta ha messo insieme favore dei lettori e giudizio della critica. Madrina della serata Eva Giovannini che ha corso dietro ad una scaletta concitata e scritta nei minimi particolari

Domenico Diele, il volto emergente della tv che ora rischia fino a 16 anni di carcere

Trentadue anni da compiere il prossimo 25 luglio, faccia pulita, una timidezza ombrosa anche fuori dalle scene, l'attore senese arrestato sabato con l'accusa di omicidio stradale aggravato, negli ultimi anni si era imposto nel panorama cinematografico e televisivo come uno dei volti emergenti da tenere d'occhio

Édouard Manet in mostra a Milano

S'inaugura l'8 marzo a Palazzo Reale una esposizione dedicata al grande pittore e a quel contesto parigino che ne animò creatività e vocazione

Vasco Rossi, il libro ufficiale “Da rocker a rockstar”. L’estratto: “Sul palco devi essere sicuro. Se sei goffo ti squalifichi”

“Io ho smesso di suonare la chitarra su consiglio di Guido Elmi, perché se tutti avessimo suonato la chitarra, saremmo stati troppi. Io smetto e imparo a gestire il palco senza chitarra, cosa difficile.”

Salvatore Aranzulla, e se la popolarità web stesse sfuggendo di mano allo “Steve Jobs” catanese?

La polemica di Davide Turrini
Dal "Salvatore Aranzulla day" alla ricerca di un ghostwriter, il fenomeno web sembrerebbe aver preso una via verso la "celebrazione dell'uomo e del mito". Sic transit gloria mundi. Figuriamoci sul web

Nina Moric vs Saluta Andonio, continua la guerra social. E il 16enne risponde alla modella croata: “Usarmi per fare apologia del fascismo è davvero troppo”

Teatro dei continui botta e risposta tra i due è nientemeno che Facebook. Una eterna guerra di celebrità e visibilità a colpi di like che sembra non avere più limite al peggio
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×