/ Mondo

di F. Q. | 17 agosto 2018

Migranti, dal 2016 oltre 68mila bambini detenuti in Messico: il 91% espulso. Unicef: “Riportati in situazioni invivibili”

Da quanto si legge nell'ultimo rapporto della Ong, l'estrema violenza, la povertà e la mancanza di opportunità non sono soltanto le cause delle migrazioni irregolari, ma anche le conseguenze delle espulsioni dal Messico e dagli Stati Uniti: per questo nel documento si invitano i governi a collaborare per tutelare il benessere dei minori

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×