Politica - 21 Febbraio 2020

Ostia, la Lega fa ostruzionismo contro il piano per il ripristino della legalità sulle spiagge e la messa a bando degli stabilimenti

La sindaca Raggi ha cercato di sbloccare il consiglio del Municipio X dove da giorni è calendarizzata la votazione del nuovo Piano di utilizzazioni degli arenili. Fermo per le continue occupazioni dell’aula da parte di Lega e Fdi, vicini ai balneari. E il Pd rischia di fare il loro gioco: lo ritiene invotabile perché tra gli stabilimenti “salvati” ci sono alcuni simboli dell’abusivismo ostiense. M5s: "I dettagli si possono modificare dopo"

Di F. Q.