Politica - 20 Ottobre 2020

Coprifuoco in Lombardia, Salvini ‘convoca’ Fontana: “Prima di chiudere voglio capire”. E il governatore ancora non ha firmato l’ordinanza

Il segretario della Lega, che tre giorni fa definiva la chiusura generale "senza senso" e "strampalata", a colloquio con il governatore della Lombardia, gli assessori, i consiglieri e i dirigenti regionali. Anche Fratelli d'Italia "perplessa" per la decisione che dovrebbe entrare in vigore da giovedì. L'ex presidente del Consiglio regionale: "Fontana deve aspettare Salvini per firmare il decreto? Chi è il governatore?". E i ristoratori protestano sotto la sede della Regione

Di F. Q.