Diritti - 12 Aprile 2021

Lombardia, tutti gli over80 vaccinati? Sì, ma i più fragili (dagli allettati a chi è senza accompagnatori) restano ancora a secco

La promessa fatta sabato dal governatore Fontana è mantenuta grazie alla corsa a perdifiato degli hub vaccinali. Ma continuano a non avere protezione coloro che hanno bisogno di appuntamento perché non possono stare in coda ad aspettare. O i domiciliari, come il caso della signora Carla, 96 anni, in attesa di appuntamento dal 17 febbraio e ora iscritta anche al terminale di Poste. La figlia 70enne diabetica sarà vaccinata prima di lei

Di Gaia Scacciavillani