Economia - 22 Gennaio 2021

Timori per l’impatto della pandemia, Borse Ue in rosso. E la crisi di Renzi fa salire i tassi sui Btp: spread ai massimi da novembre

Listini in negativo dopo che ieri la Bce ha avvertito della possibilità di una doppia recessione. E in mattinata sono risultati in forte calo gli indici dei direttori acquisti (Pmi) di Francia, Germania e dell'intera Eurozona. Berlino taglierà le previsioni di crescita 2021 dal 4,4 al 3%. Rendimenti dei titoli decennali oltre lo 0,7% e lo spread si allarga a 124 punti dopo mesi intorno a 110. Moody's: "In Italia maggioranza fragile intensifica le sfide"

Di F. Q.