Economia - 4 Marzo 2021

Istat: “In povertà assoluta 1 milione di persone in più: 720mila nel Nord. Il totale a 5,6 milioni, record da 15 anni. Anche 1,3 milioni di minori”

Con l'esplosione della cassa integrazione l'indigenza ha colpito in modo particolare i nuclei in cui almeno una persona è regolarmente occupata. Il balzo della povertà è stato solo in parte limitato dal reddito di cittadinanza e da quello di emergenza. Il rdc, infatti, prevede molti paletti che escludono le famiglie extracomunitarie residenti in Italia da meno di 10 anni e penalizzano tutte quelle con molti figli e i residenti al Nord. Crollo record per i consumi (-9,1%)

Di F. Q.