/ di

Elisabetta Reguitti Elisabetta Reguitti

Elisabetta Reguitti

Giornalista

Sono diventata giornalista professionista da free-lance scrivendo “a cottimo e a chiamata” (so che molti di voi sanno bene cosa significhi) iniziando come cronista in un quotidiano di Brescia, mi sono laureata a Verona e ho scelto Roma tanto da viverci. Ho scritto per il dorso Lombardia de “Il Sole 24 Ore” faccio parte dell’associazione “Articolo21”.
Nel 2017 ho ricevuto la menzione speciale – Ordine dei giornalisti Sicilia – al premio giornalistico internazionale “Cristiana Matano” per un reportage che ho realizzato su Lampedusa.
Nel 2011 mi sono classificata prima al “Premio Clitunno” con un’inchiesta sugli infortuni sul lavoro.
Nel 2009 il terzo premio – dedicato alla sezione radio, televisione e web del premio – “Cronista Guido Vergani”.
Nel 2008 il primo premio della seconda edizione del “Donna si parla di te”.
Dal 2013 al 2014 – in aspettativa dal Fatto Quotidiano – ho ricoperto l’incarico di portavoce parlamentare del Presidente dell’XI Commissione della Camera dei Deputati.
Sono stata responsabile media e social dell’iniziativa “Palermo chiama Italia” promossa dalla Fondazione Giovanni Falcone di Palermo.
Nel 2016 ho collaborato alla trasmissione di Rai3 “I Dieci Comandamenti” ideata e condotta da Domenico Iannacone.
Sono nella squadra de Il Fatto Quotidiano dal 23 settembre 2009 – giorno della prima uscita – e orgogliosa che la mia idea di dedicare un giornale alla memoria di Enzo Biagi sia stata accolta dal direttore Padellaro che, insieme a Marco Travaglio e altri, ha poi fondato questa testata indipendente. La frase più bella da quando è nato il nostro giornale però l’avete scritta voi in un messaggio inviato all’allora Antefatto: “Continuate così. Noi siamo il vostro editore. Fino a quando compreremo il vostro giornale non dovrete temere nulla”.

Blog di Elisabetta Reguitti

Media & Regime - 16 maggio 2018

Oliviero Beha era un vero indignato. Così lo abbiamo ricordato a Roma a un anno dalla morte

Oliviero Beha stava antipatico soprattutto ai giornalisti. Solo dopo ai politici e al potere – che lo rispettavano e temevano – ma prima ai giornalisti: per la sua intelligenza, irriverenza a tratti arrogante, la sua sferzante capacità di mettere in scacco semplicemente combinando insieme “le tessere del mosaico”. Leo Gullotta, sul palco del teatro Ghione […]
Cultura - 27 novembre 2017

Giusy Versace a teatro per dimostrare che ‘Con la testa e con il cuore si va ovunque’

Non sarebbe male portare nelle scuole d’Italia un lavoro teatrale in cui si dimostra come ci si rimette in piedi dopo che il destino ti ha costretto in ginocchio; come si può riprendere a camminare, lungo le strade della vita, anche senza gambe. Senza retorica, Con la testa e con il cuore si va ovunque – che mercoledì […]
Cronaca - 8 novembre 2017

Roma-Viterbo, cosa affrontano i pendolari di una delle linee peggiori d’Italia

Nel mezzo del cammin di piazzale Flaminio, a due passi da piazza del Popolo e a uno degli ingressi a villa Borghese, sorge la Stazione Roma-Viterbo: un girone infernale in cui ogni giorno – secondo il rapporto Pendolaria di Legambiente – passano 70mila persone. Una linea che da sempre Legambiente definisce tra le peggiori d’Italia e […]
Donne - 2 novembre 2017

Da uomo a uomo, Pietro Grasso testimonial contro la violenza sulle donne

Non credo l’abbia fatto per un mero calcolo elettorale. Anzi, voglio proprio credere l’abbia fatto perché ci crede. Pietro Grasso, neo acquisto del Gruppo misto del Parlamento italiano, è testimonial della Campagna “Da uomo a uomo”, #dauomoauomo: iniziativa contro la violenza sulle donne. Lo slogan è centrato. “Da uomo a uomo” per dire; guardami negli […]
Diritti - 13 ottobre 2017

Bambini in Rosa, ‘Mio figlio non è un maschio, è uno spirito libero’

Le conferenze stampa si dividono in due: quelle in cui c’è meno gente rispetto alle aspettative e quelle dove le persone sono più numerose dei posti a disposizione. A Firenze, in una delle sale del Consiglio regionale, è accaduto proprio questo: ore 10, gli addetti dell’ente ritirano i documenti dei partecipanti e si rendono conto […]
Cultura - 7 ottobre 2017

Addio a Giorgio Pressburger, l’intellettuale arrivato in Italia da profugo

Di Giorgio Pressburger conservo due dei suoi amati libri in miniatura che mi aveva rivelato custodire in numerose scatole da scarpe. Ho ricevuto quel prezioso dono al termine di un’intervista a Trieste. Ogni incontro con questo scrittore era per me una scoperta. Ogni volta mi sentivo piccola rispetto alla sua cultura, alla sua raffinata capacità di […]
Società - 1 ottobre 2017

Gender, fine vita e unioni civili: i diritti passano per il consenso elettorale

Ci siamo, ecco profilarsi all’orizzonte la nuova battaglia dei diritti da cavalcare per chi pratica – in modo trasversale, nessuno escluso – la politica del lancio di agenzia quotidiano e la corsa alla comparsata televisiva. Dopo le storiche (epiche le ha definite Michele Serra ne L’Amaca) per il divorzio e l’aborto legale oggi si profila […]
Diritti - 18 settembre 2017

Milano, l’autore del cartello di insulti al disabile si scusa. Ma sono lettere di coccodrillo

Io non so chi sia D.T., imprenditore brianzolo distintosi per il raffinato cartello – incluso refuso – di insulti e violenza verbale contro il guidatore in carrozzina che, rivendicando il suo diritto a parcheggiare nel posto riservato, gli aveva procurato una multa di ben 60 euro. Pubblicando le sole iniziali si tutela la faccia di […]
Lavoro & Precari - 3 settembre 2017

Italo Treno, loro lo fanno meglio 

Premetto che questo non è un trattato sui bilanci della società che gestisce il servizio di Italo Treno, tanto meno un’analisi sulla libera concorrenza in Italia. Intendo solo occuparmi del servizio, della qualità di un viaggio in treno e, per una volta, soprattutto di persone. Ho sempre viaggiato molto, forse anche troppo, in treno, ma da […]
Cronaca - 28 gennaio 2017

Strage di Viareggio, perché non sarà mai solo ‘una storia locale’

Il cinismo dei giornali è anche aver considerato la strage di Viareggio una “storia locale”. Da quando si è spenta l’attenzione mediatica e il clamore suscitato dal disastro dell’incidente, i familiari e i superstiti sono stati lasciati soli a se stessi. Le pagine dei giornali a livello nazionale sono diventate sempre troppo “piene di altre […]
Governo M5s-Lega, una risposta ai delusi di sinistra dalla pagina il ‘Mite Martina’ su Facebook
Privacy, Garante: “L’azienda non può accedere nelle mail dei dipendenti” e ordina al Sole 24 Ore di smettere

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×