Zonaeuro - 2 Dicembre 2021

Iva, l’Italia resta prima in Europa per evasione: 30 miliardi. Ma la differenza tra gettito atteso e pagamenti effettivi è calata

Il gap tra gettito previsto e introiti si è ridotto dal 24,5% al 21,3%, mentre il danno economico è passato da 35,4 miliardi a 30,1. In termini assoluti siamo comunque al primo posto. Segue la Germania con 23,4 miliardi di euro (ma un gap dell’8,8%). Il commissario Ue per l’Economia Gentiloni: "Perdita di oltre 4.000 euro al secondo. La gente comune e le imprese sono lasciate a raccogliere il deficit attraverso altre tasse per pagare i servizi pubblici vitali"

Di F. Q.