Zonaeuro - 30 Marzo 2020

Coronavirus, Orban ottiene i pieni poteri dal Parlamento. L’opposizione: “In Ungheria è iniziata la dittatura”. Dal Pd al M5s: “L’Ue intervenga”. Salvini lo difende

Il presidente ungherese usa il pretesto della pandemia, che nel suo Paese al momento ha fatto solo circa 400 contagi e 15 morti, per prendersi poteri speciali: tra questi chiudere le Camere e bloccare le elezioni. Perfino i nazionalisti di Jobbik sono imbarazzati: "E' un colpo di Stato". Tutti i partiti italiani di governo chiamano Bruxelles. Ma il leader della Lega difende l'amico: "Decisione democratica"

Di F. Q.