/ Zona Euro

di Gianni Rosini | 23 ottobre 2018

Commissione Ue, Orban appoggia la candidatura di Weber. Budapest non riesce a fare svoltare a destra il Ppe

Il capogruppo dei Popolari, nonostante abbia votato le sanzioni all'Ungheria, è stato tra i primi nel partito ad aprire ai sovranisti. L'endorsement di Orban favorirà l’apertura alle realtà più conservatrici ma potrebbe rendere più difficile una futura alleanza coi Liberali di Alde e i macronisti di "En Marche"

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×