Zonaeuro - 14 Novembre 2019

Ue, seconda bocciatura del Parlamento per il commissario ungherese. Ok per il francese Breton e la rumena Valean

Il candidato del governo di Viktor Orbán per la delega all'Allargamento ha trovato l'opposizione di Socialisti, Verdi e Gue all'interno della commissione Affari Esteri. L'insediamento della nuova commissione presieduta da Ursula von der Leyen, auspicato per il 1 dicembre, sembra così più lontano

Di F. Q.