/ / di

Marco Zavagli Marco Zavagli

Marco Zavagli

Giornalista

Sono nato nel 1974 a Ferrara, da dove non mi sono più spostato, salvo un anno in Scandinavia. Qui mi chiedevano come si potesse vivere tutta la vita in una città di provincia. Rispondevo che quando il riccio attraversa la strada e viene abbagliato dai fari delle auto si immobilizza. Rimane stordito. E viene investito. Per non correre il rischio rimango sul ciglio. Forse un po’ stordito. Ma osservo. In una città di provincia si vive al rallentatore. A volte un evento fa breccia nella quotidianità. Come la morte di un ragazzo di 18 anni. A una manifestazione in questa città di provincia, organizzata per chiedere che i responsabili della sua uccisione venissero processati, c’erano ottomila persone. Provenivano quasi tutti dall’altra parte della strada. Tra loro c’era un ragazzo con una maglietta con sopra una frase di Brecht. “La menzogna si scrive col sangue, per la verità basta l’inchiostro”. Basta l’inchiostro. Forse per questo sono contento di essere un giornalista in una città di provincia. Nessuno può togliermi l’inchiostro. Così scrivo. Sul ciglio della strada osservo e scrivo. Pensando a quella maglietta. E a quel ragazzo. Che ero io

Blog di Marco Zavagli

Politica - 15 novembre 2017

Sono salito su Destinazione Italia a Ferrara, ora so com’è Renzi a prova di vagone (e di Azzerati Carife)

Avete mai sentito parlare di metagiornalismo? Neanch’io. Almeno fino alle ore 16:00 di giovedì 10 novembre. Quando alla stazione di Rovigo sono salito su “Destinazione Italia”. L’intercity Pd portava Matteo Renzi verso Ferrara. Il segretario provinciale Luigi Vitellio aveva invitato la stampa ferrarese a salire per condividere 30 chilometri di binari con il leader dem. Non […]
Cronaca - 17 luglio 2017

Caro Federico, auguri a te che oggi non hai potuto compiere trent’anni

Oggi avrebbe compiuto trent’anni. Oggi non ha compiuto trent’anni perché al ritorno da una serata in discoteca con i suoi amici si è fermato in un parchetto da solo prima di rincasare. E in quel parchetto sono arrivati quattro poliziotti. Non so cosa farebbe oggi Federico Aldrovandi all’alba della sua quarta decade. Non so cosa facesse il […]
Cultura - 11 maggio 2017

Ungheria, 60 paia di scarpe di bronzo in riva al fiume per ricordare

Nella terra di Viktor Orbán, l’Ungheria, dei fili spinati di Petra Laszlo (operatrice video di una tv ungherese che prese a calci i profughi in fuga) si trova un monumento particolare. A Budapest, lungo il Danubio, si incontrano 60 paia di scarpe, scolpite nel bronzo. Le dimensioni sono quelle naturali e la regola vale anche per quelle più piccole. Appartenevano, […]
Cronaca Nera - 28 febbraio 2017

Paula Burci, resta solo un’unghia ad accusare i suoi assassini

“Comunque vada, da quest’aula oggi uscirà una grande ingiustizia”. Sono le parole che mi ha confidato l’avvocato Rocco Marsiglia, difensore di un imputato, nell’aula del tribunale di Rovigo. La Corte di assise stava per emettere il secondo ergastolo nel processo fotocopia per l’omicidio di Paula Burci. Il legale faceva riferimento a qualcosa racchiuso, nascosto, trattenuto […]
Media & Regime - 9 agosto 2016

Giornali, di tette e lati B ce n’è per tutti. Perché stupirsi delle ‘cicciottelle’?

Alla fine il direttore di Qs è stato rimosso dall’incarico. L’imperdonabile – a onor di eufemismo – gaffe è stata punita. Non voglio difendere l’indifendibile. Quel titolo sulle “cicciottelle” offende lo stesso buon senso. Quello che mi sorprende è l’indice dietro il quale non ci si può nascondere del pubblico vilipendio. Per carità, benedetto anch’esso, dal […]
Cronaca - 2 agosto 2016

Mauro Guerra, un altro caso Cucchi?

Mi sono imbattuto nella storia di Mauro Guerra per caso. Qualche settimana fa, durante un dibattito, mi si avvicina una signora. “Mi chiamo Giusi Businaro, sono la mamma di Mauro Guerra”. Pochi secondi dopo mi vergognerò di non aver capito subito di chi mi stesse parlando. Era lì per conoscere me e, soprattutto, Ilaria Cucchi. Le ho presentate. Al […]
Cultura - 25 febbraio 2016

#Petaloso, Umberto Eco e l’arte di inventare

Nel giorno dei funerali di Umberto Eco, l’Accademia della Crusca risponde a un bambino di 8 anni che ha inventato una nuova parola e chiede di inserirla nel vocabolario di italiano. La coincidenza è la cosa che più ha commosso Margherita Aurora, la maestra di Matteo, l’alunno che immagina un fiore “profumato e petaloso”. Non […]
Emilia Romagna - 10 aprile 2015

Federico Aldrovandi, il video-boomerang del Sap

“Causa patrocinio non bona peior erit” ammoniva Ovidio. Una cattiva causa peggiora se la si difende. È la regola che da anni ormai impera nella vicenda Aldrovandi. Grazie all’inconsapevole Giovanardi si venne a sapere dopo mesi dalla morte di Federico che sul suo corpo vennero rotti due manganelli. Grazie a un avvocato difensore si venne […]
Emilia Romagna - 19 marzo 2015

Federico Aldrovandi un caso isolato? Pare di no. Ne vogliamo parlare?

“A Ferrara ci sono state altre situazioni molto dubbie risolte in modo abbastanza… ‘in carrozza’”. In carrozza, cioè alla buona, senza tribolare, alla carlona. È una frase che esce dalla bocca di un ispettore della questura di Ferrara, Alessandro Chiarelli, responsabile dell’ufficio minori e segretario provinciale del Siap (Sindacato italiano appartenenti alla Polizia). Il poliziotto […]
Emilia Romagna - 17 dicembre 2014

Caso Paula Burci, ‘Gli assassini di tua sorella sono liberi’

Ciao Aurelian. Sono un giornalista di Ferrara. Purtroppo ti devo informare che gli assassini di tua sorella sono stati scarcerati. È tutto quello sono stato in grado di scrivere ad Aurelian Burci. Sua sorella Paula venne torturata a bruciata viva a Ferrara. Paula lasciò il paesino natale nei Balcani, Segarcea, in Romania, per venire in Italia […]
Reddito di cittadinanza, Meli vs De Masi: “Esiste solo in Alaska. Grillini ignoranti”. “Lei fa totale disinformazione”
Whistleblowing, la soddisfazione e i rilievi di chi si è battuto per la legge. “Non c’è un fondo a protezione di chi denuncia”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×