La produzione

Nord al lavoro: 350 deroghe al giorno soltanto a Brescia

Imprese aperte – Codici Ateco cambiati, attività secondarie diventate prevalenti: in migliaia sono in attività nonostante il lockdown. Riaprono Michelin e Mittal

Normale sarà lei di

Abbiamo già scritto che, quando tutto sarà finito, sarebbe una tragedia tornare alla normalità di prima, perché prima nulla era normale. Ma, se non ci diamo da fare per convincere un po’ di gente, riaprirà presto quel gigantesco manicomio dove un 99,9 per cento di matti che si credono sani tratteranno da matti lo 0,1 […]

Crisi economica

Prestiti, così lo Stato soccorre le aziende (e anche le banche)

Il decreto – Liti tra i giallorosa, ma poi il testo passa. Garanzie fino al 90% sui fondi ricevuti. Obiettivo: coprire 300 miliardi di liquidità

Scuola: tutti saranno promossi. Anche se si riapre il 18 maggio

Il decreto tenta di colmare il divario digitale del Paese: non tutti gli studenti hanno avuto un “equo accesso” alla didattica a distanza. Due le ipotesi

Viminale

Multe raddoppiate: a Pasqua più controlli e posti di blocco

Piano speciale per il ponte: evitare i flussi dalle grandi città. Più sanzionati al Nord

“300 agenti pronti a cinturare Alzano. Poi tutto si fermò”

È il 5 marzo: carabinieri e poliziotti pronti in Val Seriana per la zona rossa. “La decisione assunta a livello centrale”

Lo scandalo

Il business delle Rsa private grazie agli anziani contagiati

I conti che tornano – Al 27 marzo la spesa della Regione Lombardia in favore di queste strutture arriva a 360 mila euro al giorno (150 euro a paziente)

di Natascia Ronchetti
Giustizia

Video-indagini: svolta del governo. Il Colle ha detto sì

Da remoto – Su spinta delle Procure, pronto un testo del M5S che prevede anche la possibilità dell’interrogatorio a distanza

di Vincenzo Iurillo, Antonella Mascali e Valeria Pacelli
Bagatelle

“Cuccuruccuccù Michela”: Battiato non bada al senso

Murgia ha accusato il cantautore di scrivere “minchiate”. Ma l’artista è il re dei nonsense, liriche commoventi e anche prese in giro

Pro – Amanda Ferrario

“È importante che tutti abbiano le stesse possibilità. Poi si recupera”

“Questo insegnamento funziona, seppur con le cautele dovute al digital devide che di certo non potevano essere colmate in poche settimane”: Amanda Ferrario è una dirigente scolastica di Bursto Arsizio, nota per l’avanguardia tecnologica dell’istituto che dirige (l’Ite Tosi). “È fondamentale la formazione dei docenti sulle tecnologie didattiche. Dove c’è, tutto ha funzionato bene”. La […]

di Vds
Contro – Filippomaria Pontani

“Solo una parentesi non è il futuro: così i docenti fanno una fatica immane”

La didattica a distanza sta richiedendo agli insegnanti italiani un supplemento enorme di fatica: correggere elaborati e realizzare PowerPoint a ciclo continuo; destreggiarsi tra piattaforme diverse; inventare interrogazioni astute; non far scomparire gli allievi più “difficili”; inventarsi la valutazione in assenza di una direttiva nazionale (che il decreto, araldo di future ordinanze, nuovamente rinvia). Ben […]

di Filippomaria Pontani *
L’emergenza

Conte: “Accesso al web per Costituzione” Una famiglia su tre non ha il pc o il tablet

Il rapporto – Secondo i dati dell’Istat oltre la metà dei giovani condivide i dispositivi in casa

“Il trend è confortante”, ma ci sono altri 636 morti

Le vittime di Covid sono ormai 16.523. Ieri 3.599 i nuovi contagiati, con la curva di crescita della pandemia in Italia che si ferma al 2,79%

di G. Cal.
Il dossier

Nuovi casi sino a fine mese. La “fase 2” può attendere

Le elaborazioni – Il picco è già stato superato tra il 25 e il 30 marzo, ma per il 30 aprile si prevedono almeno 100 nuovi infetti al giorno

di Giorgio Sestili
Il caso

“Mascherine obbligatorie”. Ma sono merce rara

Regioni – Al Nord sono indispensabili per fare la spesa e salire sul bus. I prezzi? Lievitati

La guida

Mutui casa, colf e baby sitter? Le risposte ai quesiti dei lettori

Filo diretto – Ecco alcuni chiarimenti a interrogativi e dubbi arrivati alla redazione sulle misure che sono previste dal decreto “Cura Italia”

Il caso

600 euro anche a tecnici, atleti e istruttori. Ma c’è il rischio dei “furbetti dello sport”

Chi controlla? – Soldi solo per 83 mila. In arrivo 500 mila domande

Parigi: “Senza solidarietà blocchiamo l’Eurogruppo”

La Francia minaccia di non votare le misure che verranno discusse oggi se non sarà incluso un fondo comune oltre a “prestiti leggeri”, Bei e Sure

Cina e pandemia

La mossa dell’Onu: mettere al bando i mercati-macello

Wet market – La tradizione orientale di vendere animali vivi per poi ucciderli sul posto non può più essere tollerata

Culla del Covid

Wuhan prova a guarire anche l’economia

Danni miliardari – Fabbriche e uffici riaperti: per la città-simbolo ci vorranno mesi per colmare il gap

di Michela A.G. Iaccarino
Finlandia – Il sostegno economico – L’esecutivo ha stabilito che non sono solo le fasce più deboli ad aver diritto a un’indennità: sarà concessa pure a chi ha dipendenti a libro paga

Epidemia, agli imprenditori erogata la “disoccupazione”

Come vari governi occidentali, anche quello finlandese è molto attento alle fasce più deboli dei lavoratori che stanno subendo le conseguenze più pesanti dalla crisi indotta dall’epidemia e sta attivando misure di sostegno. Ma la Finlandia ha fatto un passo in più. Il governo finlandese ha modificato la vigente legislazione onde consentire agli imprenditori, le […]

di Gianfranco Nitti
Marco Franzoso

Isolati, ma intimi: così siamo un corpo unico

Lo scrittore: “La presenza, un mare collettivo: saremo in grado di scegliere un nuovo ‘io’ dentro questo ‘noi’”?

di Marco Franzoso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sul Fatto del 6 Aprile – “Così, per tre volte, ho provato a vendere mascherine all’Italia”

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 8 Aprile: Chi sono i 3 ras della sanità che devono spiegare il contagio sfuggito dal pronto soccorso il 23

next