FQ MAgazine

Così Fiorello muove i primi passi della Rivoluzione

Se il giochino dovesse riuscirgli, se dovesse trascinare pubblico su un canale web della tv generalista, potrebbe essere il primo passo della Grande Migrazione

Il Mostro di Udine, sulle tracce dell’assassino 30 anni dopo nella serie di Crime+Investigation

La serie si mette sulle tracce del possibile assassino, analizza attraverso le nuove tecnologie i reperti ancora disponibili, va a caccia di inedite testimonianze e indizi mai raccolti. Incontra i figli delle vittime e i conoscenti che non hanno mai parlato davanti alle telecamere. E se su Crime+ Investigation si parla di cronaca nera, su History arriva la seconda stagione di Knightfall  (in esclusiva su Sky al canale 407). In onda ogni giovedì alle 21.50 dal 23 maggio, la serie in otto episodi continuerà a raccontare le imprese dei Cavalieri Templari

Camila Raznovich pronta a lasciare Rai3 per la prima serata della domenica su La7?

La7 sta già cercando il sostituto di Giletti sempre più vicino all'uscita? La Raznovich ha già lavorato sulla settima rete dove ha condotto "Le relazioni pericolose" e "Mamma mia...che domenica", il suo arrivo sposterebbe il prime time festivo verso argomenti diversi da quelli politic

Fiorello: “Farò il vero varietà per RaiPlay perché adesso la guarda solo Salini”

Dopo l'ufficialità arrivata ieri con una nota di Viale Mazzini, Rosario Fiorello presenta così in un video pubblicato nelle sue storie di Instagram il progetto a cui sta lavorando

Rai, Fiorello incontra l’amministratore delegato Salini: “Lavoriamo a progetto su RaiPlay, sarà volano formidabile”

I due sembra abbiano finalmente raggiunto un'intesa, come si legge in una nota pubblicata dalla tv pubblica

Rai, botta e risposta tra Fiorello e Repubblica: “Gruppo Gedi fa capo a De Benedetti e al Pd, ha interesse a buttare benzina sui vertici di Viale Mazzini”

Viale Mazzini aveva già smentito tutto in una nota in cui si precisava che non era stato firmato ancora nessun accordo ma ora è stato lo stesso showman siciliano a intervenire per dire la sua sulla questione. Immediata la replica del quotidiano

Amici 2019, Giordana, Alberto, Rafael e Vincenzo. Baci gay mentre canta Renato Zero e la battuta sottovoce di Loredana Berté a Romina Power

Una edizione “tormentata” con repentini cambi di regolamento, grandi polemiche con un livello non eccelso per quanto riguarda i cantanti. Sarà necessario, a bocce ferme, fare delle riflessioni riguardo la prossima edizione. Non sarà il caso di prendersi un anno di pausa per riflettere meglio su come ripartire con più forza?
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×