Più posti di blocco lungo le strade, ma anche all’uscita delle grandi città e controlli ancora più severi. Per il prossimo weekend, quello di Pasqua, sarà ancora più alta l’allerta delle forze dell’ordine sul territorio nazionale per evitare che uscite o spostamenti non necessari possano vanificare i sacrifici fatti e aumentare i dati dei contagi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Coronavirus, centinaia di nuovi casi fino alla fine di aprile. Ecco perché non siamo pronti per la “fase 2”

prev
Articolo Successivo

Coronavirus, la corsa del Nord per lavorare: alle prefetture decine di migliaia di richieste di deroga

next