FQ MAgazine

Napoli Velata, un amore improvviso e un delitto violento. Segreti e bugie nell’ultimo film di Ozpetek

Un incontro. Un delitto. Una città piena di segreti. In una Napoli sospesa tra magia e sensualità, ragione e follia, un mistero avvolge l’esistenza di Adriana (Giovanna Mezzogiorno)

Ferdinand, la favola animata e animalista è servita con il film più gioioso e ribelle di questo Natale

Tratto dal libro La storia del toro Ferdinando, scritto nel 1936 dall’americano Munro Leaf e illustrato da Robert Lawson, sorta di manifesto pacifista e antifranchista, messo al macero perfino dai nazisti, Ferdinand è una di quelle favole ‘alla Pixar” – qui producono i concorrenti Blue Sky Studios e Twentieth Century Fox Animation – dove la facciata fanciullesca e ludica per piccoli si amalgama armoniosamente con un convinto contenuto politico per i grandi

Film in uscita al cinema, cosa vedere (e non) al cinema nel fine settimana del 15 dicembre

LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE di Woody Allen, BELLE DORMANT – BELLA ADDORMENTATA di Adolfo (Ado) Arrieta, STAR WARS – GLI ULTIMI JEDI di Rian Johnson, NATALE DA CHEF di Neri Parenti, SUPER VACANZE DI NATALE di Paolo Ruffini, POVERI MA RICCHISSIMI (di Fausto Brizzi?): anticipazioni e recensioni

Star Wars – Gli ultimi Jedi, qualcuno spieghi al regista che mille esplosioni non bastano ad appassionare lo spettatore

L’impressione di fondo è che questa improvvisa accelerazione produttiva della saga (tre film in sei anni, il prossimo è nel 2019) stia portando il senso di un’intuizione creativa, che ricordiamolo è storia del cinema, nel paludoso terreno della routine di una qualsiasi serie tv che lentamente va a spegnersi attorno alla ottava, nona stagione. 

Golden Globes 2018, tre nomination per Call me by your name di Luca Guadagnino

Sorride anche Paolo Virzì: il suo Ella & John - The Leasure seeker, molto apprezzato all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, è candidato con Helen Mirren, migliore attrice protagonista

Film in uscita al cinema, cosa vedere e non nel lungo weekend dell’8 dicembre

SUBURBICON di George Clooney, LOVELESS di Andrey Zvyagintsev, DUE SOTTO IL BURQA di Sou Abadi, L’INSULTO di Ziad Doueiri, FREE FIRE di Ben Wheatley, IL PREMIO di e con Alessandro Gassman, THE VOID di Jeremy Gillespie e Steven Kostanski.

The Greatest Showman, Hugh Jackman: “Il mio Barnum nel circo come Steve Jobs nell’informatica”

Tra Freaks e Fellini ecco arrivare il musical biopic su P. T. Barnum, inventore “circense” dello showbiz in senso moderno. Protagonista e motivatore del film - che sarà nelle sale di tutto il mondo il 25 dicembre - è Hugh Jackman, attore completo, le cui abilità canore si rivelarono alle platee cinematografiche grazie a Les Misérables di Tom Hooper
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×