Speciale legge di bilancio - 14 Gennaio 2022

Riforma Irpef, i Consulenti del lavoro confermano: “Premialità per i redditi medio-alti”. Ecco le tabelle con gli effetti sulle buste paga

Copertina di Riforma Irpef, i Consulenti del lavoro confermano: “Premialità per i redditi medio-alti”. Ecco le tabelle con gli effetti sulle buste paga

L'ultima circolare della Fondazione Studi analizza il combinato disposto della riforma Irpef e della decontribuzione una tantum per i redditi sotto i 35mila euro. Nel 2022, quando ci sarà anche il taglio una tantum dei contributi sui redditi da lavoro dipendente sotto i 35mila euro, per la fascia tra i 28mila e i 30mila euro l’anno il risparmio ammonta a non più di 7 euro al mese mentre se si ha un reddito di 40mila euro arriva a 944 euro l’anno. Nel 2023, con il venir meno della decontribuzione, il vantaggio per i redditi bassi si ridurrà ulteriormente

Di F. Q.