L’autosospeso Lotti presiede la corrente “anti-Zingaretti”

Malgrado lo scandalo Csm e il mezzo passo indietro, l’ex ministro guida l’incontro di Base Riformista: il suo gruppo prepara la strategia per condizionare il segretario

Il Caltagiro di

Ieri, in stereofonia, quei due bocciuoli di rosa di Francesco Gaetano Caltagirone e Matteo Salvini hanno notificato l’ingiunzione di sfratto a Virginia Raggi. Il primo l’ha fatto con editoriale a tutta prima pagina del suo Messaggero, dal titolo: “Raggi incapace, Roma muore. Perché la sindaca deve passare la mano dopo tre anni di non governo”. […]

Tria modello Monti: tagli lineari per 10 miliardi per fermare l’Ue

Quest’anno bastano i risparmi a bilancio e le minori spese per reddito e pensioni Per il 2020 il ministro propone di coprire in parte l’aumento dell’Iva con le “forbici”

Diario del Salvimaio

Altro che voto anticipato: è l’estate dell’incubo trojan

Giorni fa, un deputato di un partito che non dico a cui chiedevo novità sulla durata del governo, mostrandosi scarsamente interessato all’argomento mi ha interrotto citando un articolo sull’uso investigativo del trojan pubblicato sul Fatto (penso si riferisse all’intervista di Vincenzo Iurillo all’esperto informatico Gioacchino Genchi). Voleva conferme che il virus che trasforma i telefonini […]

l’intervista – Marco Bellocchio

“La destra vince con i violenti, a sinistra solo buoni propositi”

Il regista ieri sera al “cinema America”: “La Lega attira e protegge i picchiatori”

di

Commenti

Rimasugli

Vi ricordate di Guaidó? Ecco, potete dimenticarlo

Sic transit, si sa, è storia nota. Per evitare, però, che il lettore sprechi memoria per ricordare cose o nomi che non servono più, questa rubrica avanza un avviso di cancellazione per Juan Guaidó. Riassunto: Guaidó è il tizio che l’Assemblea nazionale venezuelana a gennaio proclamò presidente ad interim dichiarando illegittimo Nicolas Maduro; Guaidó – […]

Andrea, il Balzac di Porto Empedocle

Lo confesso. I romanzi di Montalbano sono stati per anni una delle mie droghe. Come ne usciva uno, ero il primo a prenderlo. E lasciavo qualsiasi altra lettura, qualsiasi altro lavoro, finché non l’avessi finito. I limiti me ne erano, e sono, palesi. Trame un po’ cervellotiche. Un sotteso manifesto politico non sempre degno di […]

Nordisti

Mittelfest porta in scena i leader, dall’Eroica a Cesare

Viviamo anni in cui piace il leader forte. È diffusa la fascinazione di massa dell’uomo solo al comando, che snobba i corpi intermedi (partiti, chiese, sindacati…) e parla direttamente al popolo, anzi alla gente. Bene ha fatto allora Haris Pašovi – il pluripremiato regista di teatro e cinema originario di Sarajevo, al suo secondo anno […]

Politica

Forza Italia

Retromarcia di Toti: torna da B. per fare il ticket con Carfagna

Dunque alla fine Giovanni Toti potrebbe addirittura restare dentro Forza Italia. Ieri, dopo mesi di gelo e scontri col governatore della Liguria che sembrava già fuori dal partito, Berlusconi e Toti si sono visti, a pranzo, in Palazzo Grazioli. Dov’è stato sottoscritto una sorta di accordo secondo cui il governatore, insieme a Mara Carfagna, scriverà […]

di

Quella non è legittima difesa: cari penalisti, spiegatelo bene

Un appello agli avvocati di Catanzaro per smontare la propaganda sulla legittima difesa. È l’iniziativa di Jasmine Cristallo che nelle settimane scorse, proprio dalla Calabria, aveva fatto partire la “rivolta dei balconi” dando vita a una nuova stagione del dissenso dal basso che ha accompagnato la campagna elettorale per le europee del ministro dell’Interno Matteo […]

Torino

Caso Rixi, il vicepremier snobba i pm

Legittimo impedimento – Il leader del Carroccio offese i magistrati. Ieri udienza rinviata

Cronaca

Poco prima della sentenza

Bologna, suicida in cella l’imputato del “cold case” Poli

Stefano Monti, imputato per l’omicidio del buttafuori Valeriano Poli ucciso a colpi di pistola il dicembre 1999, si è ucciso impiccandosi nel carcere della Dozza di Bologna, nel bagno della sua cella. Il 59enne si è sempre dichiarato innocente. A darne notizia il sindacato Sappe. “Purtroppo – spiegano – non è stato possibile trarlo in […]

Roma – Chiamato in causa da un testimone

Favoreggiamento caso Vannini, indagato l’ex comandante dei carabinieri di Ladispoli

Favoreggiamento e falsa testimonianza. Questi i reati per cui è indagato l’ex comandante della Stazione dei carabinieri di Ladispoli Roberto Izzo sugli sviluppi relativi alla morte di Marco Vannini, il ragazzo di 22 anni ucciso da un colpo di pistola la notte del 17 maggio 2015 nella casa della sua fidanzata a Ladispoli. La notizia […]

Lampedusa – Sea Watch3 bloccata al largo

L’appello del capitano Carola: “Fate presto! Questi 43 migranti devono sbarcare subito”

“Abbiamo immediata necessità di sbarcare queste persone in sicurezza il prima possibile” poiché la loro situazione è sempre più precaria. Questo l’appello lanciato in serata dal comandante della Sea Watch 3 Carola Rackete che da venerdì scorso si trova al largo di Lampedusa senza poter entrare nelle acque territoriali italiane. Il ministro Salvini, dice Rackete […]

Economia

raggiunto l’Accordo

Mercatone Uno, Cig straordinaria nel 2019 per 1.800 lavoratori

È in arrivo la cassa integrazione straordinaria per i 1.800 lavoratori di Mercatone uno lasciati a casa dopo l’improvviso fallimento dell’acquirente Shernon Holding, su cui è in corso un’inchiesta per bancarotta fraudolenta. La svolta è arrivata nel corso dell’incontro al ministero dello Sviluppo economico tra il vice capo di gabinetto del Mise Giorgio Sorial, il […]

In picchiata

Triste fine per l’Air Force Renzi: dai cieli alle aule di tribunale

Il contenzioso – Per Etihad è illegittima la rescissione del contratto, ma Alitalia vuole che se lo riprenda. Intanto nessuno lo utilizza più

Effetti del Decreto dignità

Lavoro, +207 mila i contratti stabili. Giù i determinati

Nel primo trimestre 2019 l’occupazione è lievemente aumentata sia rispetto al quarto trimestre 2018 sia su base annua. Rispetto agli ultimi tre mesi del 2018 le posizioni a tempo indeterminato stando ai dati destagionalizzati delle comunicazioni obbligatorie al ministero del Lavoro sono salite di 207 mila mentre quelle a tempo determinato si sono ridotte di […]

Italia

La bugia del giorno

La storia è ovunque altro che abolita

Tanta storia. Forse persino troppa: la prima Maturità che, in teoria, avrebbe dovuto esserne priva per l’abolizione del tema storico finisce per averne come non mai in passato. Dopo mesi di polemiche e petizioni contro la riforma dell’esame di Stato (avviata in realtà dal precedente esecutivo di Renzi), grande sorpresa: ieri mattina i maturandi italiani […]

Maturità

Prima prova. Dalla poesia alla cronaca

Ieri è stato il giorno della prima prova dell’esame di maturità: 520 mila studenti hanno affrontato le sette tracce di Italiano. L’analisi del testo letterario (Tipologia A) vedeva la scelta fra una poesia di Ungaretti, “Risvegli” – sull’orrore della guerra –, e un brano di Sciascia da “Il giorno della civetta”, sulla lotta alla mafia. […]

Il Processo a Napoli

CasaPound, chiesti da 6 a 8 anni di carcere “Caccia al compagno”

La condannapiù severa è stata chiesta per Enrico Tarantino, 8 anni. Per Emanuela Florino, figlia di un ex parlamentare missino e candidata alle ultime elezioni politiche ed europee, sono stati chiesti 6 anni. Stessa pena, 6 anni, è stata chiesta per Giuseppe Savuto, candidato alle ultime elezioni politiche, ritenuto uno dei capi dell’ala militare del […]

Mondo

l’intervista

“Le prove contro Lula sono solide, altro che complotto”

Rodrigo Chemim – Parla il magistrato brasiliano esperto dell’inchiesta anticorruzione Lava Jato: “Le rivelazioni del sito Intercept cambiano poco”

Venezuela

Fondi rubati, Guaidó costretto all’inchiesta

Gli aiuti – I suoi funzionari si sarebbero appropriati di 800 mila dollari usati in hotel, aerei e viaggi

Francia

Corruzione, zero immunità a Sarkò: andrà a processo

Caso Bettencourt – Sarà il primo ex presidente a finire in tribunale dopo Chirac: avrebbe chiesto notizie riservate al giudice Azibert

Cultura

Il romanzo

Serve la “Febbre” per dare un nome alle cose

Esordio narrativo – Jonathan Bazzi, l’omosessualità e la scoperta dell’Hiv: con ironia ma senza sconti

di
A MASSENZIO

“Il nostro mondo, ma diverso”: così i classici leggono il futuro

Stasera al Festival Letterature di Roma, la scrittrice “afropolitan” Arimah terrà una lezione sulla narrativa fantastica, in grado di inventare il domani

di

Sport

Roberto Mancini – Il ct della Nazionale: “Largo ai giovani”

“La mia Italia è senza paura. Le donne? Professioniste”

Pochi credevano che Roberto Mancini fosse così bravo. Pochissimi pensavano che in quattro partite ufficiali della Nazionale, dopo appena un anno di gestione, avrebbe vinto sempre e, di fatto, conquistato la qualificazione all’Europeo dell’anno prossimo, il primo itinerante, gara inaugurale a Roma, finale a Londra. Non accadeva dall’86-87, l’allenatore era Azeglio Vicini e Mancini di […]

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sul Fatto del 19 Giugno – Barricate contro il salario minimo: i lavoratori è meglio non pagarli

prev
Articolo Successivo

Sul Fatto del 21 Giugno – Grandi evasori, a Milano i pm recuperano 5,6 miliardi

next