/ di

Marco Palombi

Articoli In Edicola di Marco Palombi

Commenti - 17 Febbraio 2019

Il dibattito post-Sanremo e la guerra civile delle cazzate

Dice: ancora una volta le élite contro il popolo. Dice: ha vinto Maometto e però pure un po’ Soros. Dice: dovremmo far votare la giuria di qualità pure alle Politiche. Dice: la solita sinistra pro-immigrazione ha penalizzato il cantante borgataro. Dice: finalmente un voto per l’integrazione. Dice: la sinistra si prende la rivincita dopo il […]
Politica - 16 Febbraio 2019

Autonomie, il ministro Fraccaro: “Il Parlamento sarà centrale e potrà intervenire sui testi”

L’autonomia differenziata regionale, quella che sulla base delle richieste in particolare di Veneto e Lombardia è stata chiamata “secessione dei ricchi”, potrebbe avere un effetto collaterale inaccettabile: essere realizzata con un coinvolgimento scarso o nullo delle Camere. “Non succederà”, promette Riccardo Fraccaro, deputato 5 Stelle e ministro proprio ai Rapporti col Parlamento: “La Costituzione, all’articolo […]
Politica - 15 Febbraio 2019

Il Parlamento fa il passacarte nella trattativa Stato-Regioni

Che sarebbe andata così era chiaro nel tipo di processo innescato dalla pre-intesa firmata un anno fa dal governo Gentiloni sulla base delle (pessime) modifiche costituzionali del Titolo V approvate nel 2001, ora però è ufficiale. Nella più importante riforma degli ultimi decenni, la cosiddetta autonomia differenziata, il Parlamento farà da passacarte, cioè si limiterà […]
Commenti - 14 Febbraio 2019

Il bene comune, l’Antitrust Ue e la politica sogno di una cosa

Viene il dubbio che la politica sia ormai, per noi italiani, il lirico “sogno di una cosa” del giovane Marx, una cosa “della quale il mondo non ha che da possedere la coscienza per possederla realmente”. Ma il sogno resta tale, né riesce a smuovere la “coscienza oscura a se stessa” l’occasionale emergere della politica […]
Politica - 14 Febbraio 2019

Autonomia, a Palazzo Chigi inizia la “secessione dei ricchi” di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto

Oggi alle 19, senza alcuna discussione pubblica preliminare, arriveranno in Consiglio dei ministri gli accordi per l’autonomia differenziata di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto (la prima a guida Pd, le seconde Lega): siccome su alcuni punti non c’è ancora un accordo definitivo tra ministeri e Regioni, è probabile che la firma sui testi da portare […]
Commenti - 13 Febbraio 2019

Fischiettando fake news muore lo Stato centrale: “C’è un’aria…”

Se Gaber ne parlava nel ’93 forse si tratta di una condizione a cui rassegnarsi, eppure… “c’è un’aria che manca l’aria”. Il pezzo, come si sa, era dedicato ai media e potrebbe essere stato scritto domani. Per capirlo basta il flusso delle notizie di ieri, un enorme numero di articoli e servizi che riporta una […]
Economia - 13 Febbraio 2019

Arrivano i numeri e sparisce il governo: sul Tav tutti muti

Nel giorno in cui il ministero delle Infrastrutture pubblica l’analisi costi-benefici sull’alta velocità Torino-Lione, anticipata dal Fatto e ampiamente negativa, non si può non convenire col capo della commissione che ha steso il rapporto, Marco Ponti, professore in pensione di Economia applicata al Politecnico di Milano e consulente per 13 anni della Banca mondiale: “Sembra […]
Commenti - 10 Febbraio 2019

BHL e il dispaccio di Ems (1870): una divagazione storica

La gente è nervosa, s’incazza per un nonnulla. E non solo nell’Italia in recessione: pure i francesi (che – vedi Paolo Conte – s’incazzano di default) sono irascibili assai. Prendete una rockstar intellettuale come Bernard-Henry Levy, onusto d’onori e gloria. Dacché c’è questo conflitto diplomatico in un bicchier d’acqua tra Roma e Parigi twitta pure […]
Politica - 10 Febbraio 2019

Gli otto difficili mesi del prof. Giovanni Tria, ministro del Quirinale nel governo Lega-M5S

Giovanni Tria è il ministro dell’eterogenesi dei fini. Arrivato a via XX settembre su indicazione di Paolo Savona, bloccato dal poco accorto niet di Sergio Mattarella, il preside della facoltà di Economia di Tor Vergata avrebbe dovuto incarnare se non la linea dell’attacco all’Eurozona, almeno quella del cambiamento delle politiche su cui così spesso aveva […]
Politica - 9 Febbraio 2019

Grandi centrali alle Regioni: il regalo miliardario al Nord

La secessione dei ricchi – che i suoi sostenitori chiamano “autonomia differenziata” per le Regioni, un pessimo lascito della riforma del Titolo V voluta quasi vent’anni fa dal centrosinistra – avanza a grandi e silenziosi passi dentro al corpaccione della produzione legislativa gialloverde. Com’è noto, la Lega vuole i disegni di legge per l’autonomia di […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×