Al ministero dell’Economia c’è chi evoca il parallelo dell’agosto 2011, governo Berlusconi, con l’impasse politica e la battaglia tra il ministro Giulio Tremonti e il premier sulle misure della manovra chiesta dalla Bce conclusa con l’inserimento di clausole di salvaguardia taglia-spesa. Le stesse che, 8 anni dopo, ancora sopravvivono sotto forma di aumenti automatici dell’Iva: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

testatina

prev
Articolo Successivo

Ilva, Arcelor rivuole lo “scudo penale”: Lega dice sì, M5S no

next