/ di

Ugo Bardi Ugo Bardi

Ugo Bardi

Docente presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. a Firenze

Su questo blog, mi dedico a descrivere come il mondo stia cambiando rapidamente a causa dell’esaurimento delle risorse e del cambiamento climatico, e di come le nuove tecnologie rinnovabili ci possono essere utili per gestire il cambiamento che rischia di travolgerci. Quello che scrivo deriva più che altro dal mio lavoro di docente presso la facoltà di Scienze dell’università di Firenze. Il lavoro dello scienziato è un po’ come quello del soldato di ventura, nel senso che non è mai noioso; con la differenza che come scienziato non devi mai ammazzare nessuno! Così, nella mia carriera, da quando mi sono laureato in chimica nel lontano 1976, mi sono occupato di tante cose; dai catalizzatori per le raffinerie del petrolio ai motori a turbina per gli aerei. Oggi mi occupo più che altro di energia e di risorse naturali incluso l’arcana “scienza dei rifiuti”, come pure di scienza del clima e di gestione delle risorse minerali. Sono materie assolutamente non noiose dove si impara veramente tanto su come funziona il nostro mondo e perché succedono certe cose. Non è solo un problema di energia: se non riusciamo a “chiudere il ciclo” e a smettere di buttar via le cose che oggi chiamiamo “rifiuti” (e che invece sono risorse) rischiamo di fare la fine che hanno fatto tante civiltà del passato, dai Sumeri ai Romani.

Blog di Ugo Bardi

Cronaca - 16 agosto 2018

Ponte Morandi, lasciamo perdere la caccia all’untore. Lavoriamo perché la tragedia di Genova non si ripeta

Siamo ancora tutti sotto l’impressione della tragedia di Genova ma, prima ancora di sapere esattamente cosa è successo e perché, è partita la caccia al colpevole. E’ normale: di fronte a un disastro immane e inaspettato, la prima reazione è sempre di cercare qualche responsabile da punire. Così, vediamo i ministri, assessori, opinionisti e notabili […]
Ambiente & Veleni - 6 agosto 2018

Meno inquinamento e spreco di energia? Cominciamo col ridurre i sensi unici

Quest’anno, la sindaca del mio comune ha deciso di mettere a senso unico una strada che prima era a doppio senso. La strada è effettivamente stretta, il che aveva causato problemi quando alcuni veicoli molto larghi, tipo camper, ci si erano infilati dentro. E’ anche vero, però, che il provvedimento costringe chi la usa a […]
Ambiente & Veleni - 26 luglio 2018

Incendi Grecia, chi è il vero colpevole

Quest’anno in Italia ci è andata abbastanza bene in termini di incendi. Un giugno piovoso ci ha salvati dai rischi peggiori, anche se l’estate è ancora lunga. Non altrettanto bene è andata ai greci, colpiti da un disastro di dimensioni storiche, come tutti sappiamo. Parallelamente alla Grecia, gli incendi stanno anche devastando la Svezia nel […]
Ambiente & Veleni - 8 luglio 2018

Energia, il metano non ci dà una mano. E il problema sta tutto nelle perdite accidentali

La storia che ci raccontano è semplice: dato che le rinnovabili non sono ancora “mature,” ne consegue che dobbiamo usare il gas naturale (principalmente composto di metano) come “combustibile-ponte” per ridurre le emissioni di gas serra. Il metano è abbondante, emette meno gas serra del carbone e quindi ci da una mano a evitare il […]
Ambiente & Veleni - 4 luglio 2018

Energia, entro il 2030 il 90% delle fonti sarà rinnovabile. È tempo di fare l’Italia solare

Il nuovo governo si vanta di aver preso l’iniziativa in Europa su cose tipo immigrazione, frontiere, politica estera, eccetera. Indipendentemente da come uno la pensi su queste cose, è una cosa buona che l’Italia faccia sentire la propria voce. E allora, perché non prendere l’iniziativa anche sulle rinnovabili? Siamo o non siamo il “Paese del […]
Ambiente & Veleni - 23 giugno 2018

Auto elettriche, la Cina si muove tutta velocità. In Europa, invece, stiamo arrancando

Il 21 giugno è uscito un rapporto della Federazione europea trasporto e ambiente, con il titolo Auto elettrica: investimenti e nuovi posti di lavoro in Cina. E l’Europa? La sostanza del rapporto è che l’Europa sta rischiando di perdere un’occasione storica per utilizzare le nuove tecnologie del trasporto elettrico per mantenere uno dei suoi punti qualificanti, […]
Ambiente & Veleni - 18 giugno 2018

Dieselgate, respirare scarichi è una pessima idea. Ma non bastano i filtri a ridurre le emissioni

Non si acquieta la storia del dieselgate. Dopo la multa di un miliardo di euro appioppata alla Volkswagen in questi giorni, arriva la notizia dell’arresto dell’amministratore di Audi, Rupert Stadler, sempre in relazione allo scandalo delle emissioni truccate. Ma è vero che le emissioni dei diesel fanno così male alla salute umana? Sostanzialmente sì, è vero, […]
Ambiente & Veleni - 14 giugno 2018

Rifiuti, buttiamo plastica perché compriamo plastica. Ma non abbiamo altra scelta

E’ passato abbastanza inosservato sulla stampa l’invito di questi giorni del ministro dell’Ambiente Sergio Costa che suggerisce che ogni italiano raccolga almeno un pezzo di plastica buttato per terra e lo metta nella differenziata. Il ministro si è accorto che con la plastica stiamo vivendo una specie di tragedia al rallentatore: i rifiuti in plastica […]
Ambiente & Veleni - 11 giugno 2018

Caro-benzina, quattro possibili soluzioni al problema

Per qualche anno, sembrava che i prezzi pazzi del petrolio fossero una cosa del passato. Dopo l’impennata a circa a circa 150 dollari al barile del 2008, i prezzi erano crollati al punto che qualcuno si era messo a gridare che era in arrivo un’“era di abbondanza” che ci avrebbe permesso di continuare a viaggiare […]
Politica - 5 giugno 2018

Governo Conte, Di Maio vuole incentivare l’uso di auto elettriche. Ecco perché ha ragione

Dopo la gran confusione delle trattative sul nuovo governo, sembra che siamo arrivati finalmente al momento di fare qualcosa di buono e di concreto. Cominciano subito bene Luigi di Maio come ministro del lavoro e Gianni Girotto, portavoce in Senato per il Movimento 5 stelle e coordinatore del settore energia, con la promozione dei veicoli […]
Ponte Morandi, le prime telefonate al 112 dopo il crollo: “È venuto giù tutto, fate qualcosa”
Latina, sparano dalla finestra con un fucile ad aria compressa e feriscono un immigrato: denunciati 3 ragazzi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×