Domenico De Felice

Domenico De Felice

Medico, opinionista di sanità sociale

Sono nato a Milano il 14 luglio 1954, oculista in strutture pubbliche, private accreditate e private dal 1981 sempre a Milano. Nel 2003 ho deciso di fare uno studio statistico, insieme al Politecnico di Milano, sulle possibili complicanze di un intervento oculistico. Pubblico un primo articolo su Viscochirurgia della Fabiano Editore nel settembre 2003;  poi un secondo nel settembre 2008 sulla stessa rivista, cercando di spiegare che avevo trovato un metodo nuovo di controllo sanitario, non sulle cartelle cliniche, come fanno ora i Nuclei Operativi di Controllo, ma sui pazienti. Controllo inteso non come metodo coercitivo ma come certezza di onestà. I pazienti ne hanno il diritto, i medici il dovere. Nessuno sembra accorgersene. Le Istituzioni rimangono assenti. Da lì inizia la mia “battaglia” per contribuire allo sviluppo di una sanità “sana”. Mi intervista Report nella trasmissione del 2 maggio 2010 “La prestazione”, e due altre volte nel 2013 e 2015. Questa avventura ha come obiettivo una visione della “sanità orizzontale” in cui i pazienti, gli operatori sanitari e le istituzioni preposte si pongano sullo stesso piano, ognuno nel proprio ruolo, in modo da abbattere la concezione di “sanità verticale” in cui sopra sta chi può – istituzioni, primari, medici, infermieri ecc. – e sotto chi deve, i pazienti. Questi concetti si equiparano a quelli di “società orizzontale” e “società verticale” che sono il perno dell’associazione Sulle regole di Gherardo Colombo, della quale ho fatto parte fin dagli inizi. Sono anche il protagonista del libro “Vicolo degli Onesti” scritto da Raffaella Giuri per Linea Edizioni, con la prefazione di Gherardo Colombo, uscito a febbraio 2020, e de “Il grillo parlante, in difesa della sanità pubblica”, di Raffaella Giuri per Linea Edizioni, con la prefazione di Piero Chiambretti uscito a luglio 2020.

“Prendetevi cura degli altri, sarà un’ottima cura anche per voi”

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com