/ di

Riccardo Noury Riccardo Noury

Riccardo Noury

Portavoce di Amnesty International Italia

Sono il portavoce di Amnesty International Italia, di cui faccio parte dal 1980. Sono autore o coautore di libri sulle violazioni dei diritti umani, in particolare sulla pena di morte e la tortura e  ho tradotto e pubblicato in Italia le poesie dei detenuti di Guantanamo. Questo  blog settimanale parlerà della primavera democratica in Medio Oriente e Africa del Nord, dei suoi protagonisti, delle rivolte e delle repressioni in corso.

Blog di Riccardo Noury

Mondo - 6 agosto 2018

Siria, ad Afrin la Turchia lascia fare il lavoro sporco ai gruppi anti-Assad

Una volta combattevano contro Assad, oggi sono (alcuni di loro lo erano già allora) a libro paga della Turchia e, contro la popolazione civile curda di Afrin, hanno fatto il peggio del lavoro sporco. Come noto, nel gennaio di quest’anno l’esercito turco, spalleggiato da una pletora di gruppi armati siriani, ha lanciato un’offensiva militare contro […]
Mondo - 30 luglio 2018

Siria, i primi certificati di decesso rinnovano il dolore delle famiglie degli attivisti scomparsi

Ieri sono trascorsi cinque anni dal rapimento di padre Paolo Dall’Oglio, che il 29 luglio 2013 era andato a Raqqa – allora capitale dello Stato islamico – per chiedere la liberazione di alcuni amici attivisti. Sulla sua sorte, in questi 1830 giorni, sono circolate le voci più contraddittorie. Ora, nella Raqqa strappata allo Stato islamico lo scorso […]
Mondo - 23 luglio 2018

Siria, secondo la coalizione a guida Usa non è successo niente a Raqqa

Dopo la pubblicazione del rapporto di Amnesty International intitolato “Guerra di annichilimento” (ne avevamo scritto qui) sulle enormi devastazioni e l’ingente numero di vittime civili causate dalla coalizione guidata dagli Usa nella riconquista di Raqqa, la capitale dello Stato islamico, esponenti di primo piano della coalizione e dei governi che ne fanno parte hanno fatto […]
Mondo - 16 luglio 2018

Yemen, carceri segrete e torture. Qual è il ruolo degli Emirati Arabi Uniti

Mentre la scarsa attenzione ricevuta dal conflitto in corso dal marzo 2015 nello Yemen è per lo più riservata all’Arabia Saudita (e giustamente, dato anche che l’Italia le ha ripetutamente fornito bombe), quasi nulla si sa sul ruolo degli Emirati arabi uniti, messo in luce negli ultimi giorni da un rapporto di Amnesty International. Da quando, […]
Mondo - 9 luglio 2018

Egitto, il Parlamento prepara la legge d’immunità per i militari

A poco più di un mese dal quinto anniversario della “Tiananmen de Il Cairo” o “massacro di Rabaa“, il parlamento egiziano si appresta ad approvare una legge che garantirà la più completa immunità dai procedimenti giudiziari agli “alti ranghi delle forze armate” per “ogni atto commesso durante lo svolgimento del proprio dovere nel periodo compreso […]
Mondo - 2 luglio 2018

Marocco, condanne fino a vent’anni per chi ha protestato nella regione del Rif

Due condanne a 20 anni, tre a 15 anni, sette a dieci anni, dieci a cinque anni, otto a tre anni, 19 a due anni e una a un anno. Così si è concluso, il 27 giugno, il processo di primo grado nei confronti del movimento Hirak el shaabi, le cui proteste nel 2017 avevano […]
Mondo - 25 giugno 2018

Yemen, come sauditi e Huthi ostacolano ingresso e distribuzione degli aiuti

La vita di milioni di civili yemeniti è in pericolo poiché la coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita limita l’ingresso nel Paese di forniture essenziali come cibo, carburante e medicinali e la loro distribuzione viene poi rallentata dalle forze Huthi (gruppo armato dello Yemen). Lo ha denunciato Amnesty International in un rapporto pubblicato venerdì scorso. Dal […]
Mondo - 18 giugno 2018

Israele, i richiedenti asilo vengono trasferiti in Uganda con l’inganno

Per il diritto internazionale sono richiedenti asilo, per Israele sono “infiltrati”, ossia persone entrate nel paese non attraverso le frontiere ufficiali. Stiamo parlando di 33mila 562 persone: 26mila 81 eritrei e 7mila 481 sudanesi. Nell’ottobre 2017 Israele aveva annunciato che avrebbe iniziato a trasferirli verso “Paesi terzi” non espressamente nominati che si erano detti disponibili […]
Politica - 14 giugno 2018

Caro Salvini, Regeni non è un ‘problema’ ma un delitto di Stato

Altro che governo del cambiamento. Su Giulio Regeni le solite misere parole. Sono tre giorni che il ministro di Ogni cosa, Matteo Salvini, parla di Giulio Regeni. Anzi di quello che prima era “il caso” e ora è diventato “il problema” Giulio Regeni. Nella scorsa legislatura Salvini aveva usato toni forti per spingere il governo a […]
Mondo - 11 giugno 2018

A Raqqa come in Vietnam, la guerra di annichilimento degli Usa

Poco prima dell’inizio della campagna militare per liberare Raqqa, il segretario Usa alla Difesa James Mattis promise una “guerra di annichilimento” contro lo Stato islamico. Dal 6 giugno al 12 ottobre 2017 le operazioni militari della coalizione a guida Usa per liberare la cosiddetta “capitale” dello Stato islamico uccisero o ferirono migliaia di civili e […]
Terremoto Indonesia, sono almeno 142 le vittime. Circa 900 turisti stanno lasciando le isole di Gili
Terremoto Indonesia, l’assalto al traghetto per fuggire dall’isola distrutta. Le immagini riprese da un italiano

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×