/ di

Marco Brando Marco Brando

Marco Brando

Giornalista e scrittore

Marco Brando è nato a Genova Sampierdarena nel 1958 (è quindi calcisticamente doriano, sebbene tendenzialmente agnostico su questo fronte e su altri più impegnativi) ed è cresciuto alla Spezia. Smaltito un relativamente fugace innamoramento per la Facoltà di Medicina in quel di Pavia, si è dedicato a Scienze politiche, quindi ha intrapreso – dal 1982 in poi – la carriera di giornalista. Ha cosi lavorato oltre 16 anni all’Unità, dove è diventato inviato e ha seguito, tra l’altro, tutta l’inchiesta “Mani Pulite”. Dopo altre esperienze professionali, nel 2000 è emigrato – controcorrente – dall’allora sedicente Padania alla Puglia, con l’apertura a Bari del dorso di cronaca pugliese del “Corriere della Sera”, il “Corriere del Mezzogiorno”. Per vendicarsi dell’accoglienza (benevola) riservatagli dai pugliesi, nel 2006 ha pubblicato il libro Sud Est. Vagabondaggi estivi di un settentrionale in Puglia (Palomar, Bari), con prefazione di Franco Cassano (il sociologo). Nel 2008 ha pubblicato Lo strano caso di Federico II di Svevia. Un mito medievale nella cultura di massa, con prefazione e postfazione di due medievisti, Raffaele Licinio e Franco Cardini (Palomar, Bari). Dall’aprile 2007 vive e lavora di nuovo a Milano, dove ha fatto il caporedattore centrale di City, quotidiano free press del gruppo Rcs. In seguito alla chiusura del quotidiano, da aprile 2012 a luglio 2018 è stato caposervizio del settimanale Nuovo di Cairo editore. Attualmente è un divulgatore di notizie relativamente obiettive, pensieri opinabili, battute sarcastiche e suggestioni varie. Poi si vedrà.

Qui c’è qualcosa su di lui

Blog di Marco Brando

Diritti - 14 Gennaio 2019

Supercoppa in Arabia, dopo la partita che fine farà l’indignazione? Ecco con chi abbiamo a che fare

Tanto tuonò che… non piovve. A quanto pare, tra pochi giorni la partita di Supercoppa italiana si svolgerà, come e dove previsto: in Arabia Saudita. Ulteriore conferma del fatto che la capacità di indignarci è direttamente proporzionale al coinvolgimento  dei nostri interessi, economici e/o militari. Ricapitolando: la Lega Serie A giocherà la Supercoppa in Arabia, con un […]
Politica - 9 Gennaio 2019

Di Maio non ha capito una cosa: quello del M5s è proprio il modello contro cui si battono i gilet gialli

La guerra contro la Francia di Emmanuel Macron e a favore dei gilet gialli, dichiarata da Luigi Di Maio (vicepremier, bis-ministro e capo del M5s), offre molti spunti di riflessione. Prima di tutto, il leader grillino non ha capito con chi ha a che fare: i francesi, al contrario degli italiani (per ragioni storiche che […]
Politica - 28 Dicembre 2018

Salvini viene dai centri sociali. E dal comunismo al nazionalismo il passo non è stato breve

Il leader della Lega Matteo Salvini – nonché vicepremier e ministro dell’Interno – da qualche tempo indossa quasi sempre un giubbotto da poliziotto, con galloni e mostrine. Dopo avere raschiato il barile delle felpe e avere provato anche a vestirsi da vigile del fuoco, si è immedesimato nella parodia del comandante in capo della Ps, […]
Politica - 18 Dicembre 2018

Il Fascismo è ancora tra noi. E Umberto Eco ci insegna dieci modi per riconoscerlo

“Ritengo sia possibile indicare una lista di caratteristiche tipiche di quello che vorrei chiamare… il ‘fascismo eterno’. È ancora intorno a noi, talvolta in abiti civili. Sarebbe così confortevole, per noi, se qualcuno si affacciasse sulla scena del mondo e dicesse: ‘Voglio riaprire Auschwitz, voglio che le camicie nere sfilino ancora in parata sulle piazze […]
Società - 12 Dicembre 2018

Il Censis dice che siamo incazzati, razzisti e prepotenti. Ora la domanda è: come voteremo?

Un fantasma iracondo si aggira anche per l’Italia. Però, dalle nostre parti non si materializza lo spettro francese col gilet giallo, impegnato nel costruire barricate. Semmai imperversa uno spiritaccio incolore, descritto dall’ultimo Rapporto – il 52°- del Centro Studi Investimenti Sociali (Censis). Che aspetto ha? Quello della «delusione per lo sfiorire della ripresa e per […]
Società - 4 Dicembre 2018

L’antipolitica vince ovunque. Un manifesto contro la sconfitta della ragione

Ho letto un libro istruttivo: s’intitola La morte della verità. La menzogna nell’era di Trump (Solferino, 2018, 17 euro). L’ha scritto la giornalista nippoamericana e premio Pulitzer Michiko Kakutani, fino al 2017 temutissima critica letteraria di The New York Times. È un manifesto contro la sconfitta della ragione. Sostiene che l’aggressione nei confronti della verità […]
Politica - 26 Novembre 2018

Corleone, il caso Pascucci è quasi folcloristico. Ma deve far riflettere sui criteri di selezione dei 5 stelle

Il vicepremier, ministro e leader del M5s Luigi Di Maio non si è presentato al comizio che venerdì 23 novembre era in programma a Corleone, in Sicilia, in vista delle elezioni comunali. La decisione è stata presa dopo la pubblicazione di una foto del candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Maurizio Pascucci, in compagnia del […]
Politica - 21 Novembre 2018

Il vecchio fascismo non sta tornando, ma c’è un baratro da evitare

“Non è il fascismo che torna e nemmeno il nazismo, ma piuttosto i loro ingredienti di base. E nel riconoscerli chiamiamo provvisoriamente con vecchie parole una eventuale torta avvelenata tutta da nominare”. Lo ha scritto recentemente Domenico Starnone su Internazionale. Lo scrittore è intervenuto nel dibattito che si è aperto  a proposito di certi “eccessi” […]
Politica - 12 Novembre 2018

Decreto sicurezza, ora i mafiosi potranno ricomprarsi i beni confiscati

È sufficiente fare la voce grossa con i migranti, trasformati in un’emergenza che non c’è e in un capro espiatorio, e fingere che non esistano altri problemi per la sicurezza degli italiani. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini – leader della Lega di ultradestra e (vice)premier – è riuscito a fare approvare anche dai pentastellati […]
Politica - 5 Novembre 2018

Governo M5s-Lega: ansia, rabbia e odio al potere. Un clima politico che ricorda qualcosa

La produzione industriale si è arenata, dopo tre anni di flebile crescita. L’economia è ferma, la Borsa trema e lo spread (la differenza di rendimento tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi) è sempre più elevato, facendo lievitare il nostro già gigantesco debito pubblico. Aumentano di nuovo i disoccupati. Calano l’export e i […]
Polizia, Michela Pascali eletta nel sindacato: è la prima agente omosessuale ai vertici. “Aiuterò altri a fare coming-out”
Pablo Iglesias ha spiegato meglio di chiunque perché il femminismo fa bene anche ai maschi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×