Gialloverdi

Il governo Conte giura, ora si tratta sulle deleghe: il primo litigio è sulle Tv

Il nodo Telecomunicazioni – Chiuso il sipario della cerimonia al Colle, si riapre la caccia a vice e sottosegretari. Ed è già scontro M5S-Lega sul tema più caro a Berlusconi

Bella ciaone di

In attesa di sapere cosa farà il governo, vediamo com’è l’opposizione. Quelli che il fascismo. Non le vedete le camicie nere in marcia su Roma, i vagoni piombati in partenza per Auschwitz, i lager con le bandiere di 5Stelle e Lega che garriscono dalle torrette? Peggio per voi: il fortunatamente ex ministro Delrio li ha […]

Diario del governo che c’è

Salvimaio, qualche consiglio non richiesto (alcuni disattesi)

Consigli non richiesti (qualcuno già disatteso) al governo che nasce. Conte. Ancora un poco e non mi vedrete più, e un altro poco e mi vedrete. Nostra è la citazione evangelica anche se dopo un brevissimo calvario nessuno lo ha crocifisso. Prima paragonato a Fabio Capello, poi deriso come “quel tale chiamato a fare il […]

Difesa

Trenta e l’ombra dei contractor: la prof. guerriera

Carriere – Insegna Intelligence alla Link e lavora per gli Esteri e la Cooperazione: i legami con società che usano mercenari

Le pagelle

Pop-corn strategy, e Conte ha premier nel curriculum

Tre mesi – Vincitori e vinti. Protagonisti e comparse. Volpi, gatti e topi. Ecco chi ce l’ha fatta e chi no nella grande gara per formare un governo

Commenti

The winner is

Pietromarchi premier per 4 settimane: miracolo!

Nella cornucopia di governi – “Domani è un altro premier”, direbbe Rossella O’Hara – il protagonista della serie Il Miracolo Fabrizio Pietromarchi (Guido Caprino) fa la sua porca figura. Il personaggio inventato da Niccolò Ammaniti è durato otto episodi, ovvero ben quattro settimane. È una vecchia storia: in Italia la finzione è più solida della […]

Lo dico al Fatto

Finalmente un governo. Sarebbe stato meglio arrivarci con maggiore facilità

  Dopo 88 giorni, record nella nostra storia repubblicana, abbiamo finalmente il governo politico tanto auspicato. Il miracolo è scaturito, secondo me, dalla mossa disperata di Mattarella con la nomina del tecnico-economista Carlo Cottarelli. Improvvisamente il già ravveduto Di Maio si scusa per avere proposto l’impeachment del presidente, e ripropone a Mattarella il ritorno del […]

Il sabato del villaggio

Tutto nel nome del popolo

  “I social permettono alle persone di restare in contatto tra loro, ma danno anche diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano al bar dopo un bicchiere di vino e ora hanno lo stesso diritto di parola dei premi Nobel”. (dal discorso di Umberto Eco all’Università di Torino, in occasione della laurea honoris […]

di

Politica

Italexit – Pro e contro – Fuori

Avere un piano B è responsabilità di ogni governo

Le Banche centrali moderne, nate dopo la crisi del 1929, hanno come compito istituzionale di essere il “prestatore di ultima istanza” per banche e per Stati. Cioè garantiscono la difesa dei risparmi prestando i soldi a chi è in difficoltà quando emergono le crisi e non c’è più null’altro da fare. Questo implica non solo […]

di
Le città al voto – Ancona

Il porto, Traini e pure Letta. La destra candida un ex Pd

Stefano Tombolini è un ingegnere edile, che viene dalla Dc, ha militato nel Pd, dal quale ha avuto una “specie di espulsione” (come la racconta lui), quando 5 anni fa alle elezioni di Ancona presentò una lista autonoma. Adesso è il candidato del centrodestra unito, a trazione Lega. Nel capoluogo marchigiano si vota il 10 […]

Italexit – Pro e contro – Dentro

Il ricatto all’Ue sull’addio all’euro non funziona

I grandi numeri raccolti da M5S e Lega sono frutto di un disagio comprensibile e giustificato. Salari stagnanti, alta disoccupazione e crescita anemica sono solo alcune delle ragioni. La diagnostica però rimane alquanto deficitaria: sembra che i problemi dell’Italia siano riconducibili all’entrata nell’euro, tanto da voler imporre al capo dello Stato un ministro , come […]

di

Cronaca

Accusato di corruzione

Gdf Napoli, Fabio Massimo Mendella condannato a 4 anni

Si è concluso con una condanna a 4 anni per corruzione e l’assoluzione dall’accusa di associazione a delinquere il processo contro Fabio Massimo Mendella, il colonnello della Guardia di finanza che fu responsabile del settore verifiche del comando provinciale della Finanza di Napoli prima di essere trasferito alla guida del comando provinciale di Livorno. Ruolo […]

di
Il commento

Stragi ’92-’93, è ora di una commissione

Attacco allo Stato – Vent’anni dopo sono ancora troppi gli interrogativi, serve andare oltre la giustizia penale

L’inchiesta

Rigopiano: “D’Alfonso usa la Regione per la sua difesa”

La denuncia di tre avvocati per abuso d’ufficio e danno erariale: “Doveva astenersi”

Economia

Ferrovie dello Stato

Per l’ad Mazzoncini chiesto a Perugia il rinvio a giudizio

Il pubblico ministero Manuela Comodi ha chiesto il rinvio a giudizio di Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore di Ferrovie dello Stato, renziano doc. E con lui anche di altre tre indagati. L’inchiesta è della procura di Perugia e l’ipotesi è di truffa ai danni dello Stato. La vicenda risale ai tempi in cui Mazzoncini […]

Non c’è pace per Deutsche: Standard & Poor’s abbassa il rating. Il titolo resta sotto i 9,50 euro

Rischio sistemico – La banca tedesca è la più grande d’Europa

A Torino

Marchionne chiude un’era: addio all’auto di massa Fiat

Il domani – Il manager mette la cravatta per festeggiare l’azzeramento del debito. Fca non punterà più sulle macchine di fascia medio bassa che producono perdite

di

Italia

Per 153 lavoratori

Almaviva, illegittimo il trasferimento da Roma a Catania

La notizia la dà su twitter Michele Azzola, segretario della Cgil romana: “I giudici hanno annullato i 150 trasferimenti a Catania dei lavoratori di Almaviva Contact, l’azienda li dovrà reintegrare a Roma”. Il riferimento è ai 153 lavoratori che sul finire del 2017erano stati reintegrati. L’azienda di call center, però, aveva imposto il loro trasferimento […]

Il quotidiano

Mattino, Caltagirone taglia costi e direttore

A Napoli – L’editore vuole la sede storica per usi commerciali. Barbano licenziato, arriva Monga

Lo scontro

“Lo sciopero mi danneggia”: l’ira degli studenti alla Statale

A Milano – Protesta per l’astensione dei prof, esami a rischio: “Quella dei docenti è una battaglia miope per avere più soldi”

Mondo

Il protagonista

Le spine di Pedro (che non è Zapatero)

Il nuovo presidente – La “costola” dell’altra sinistra e un Paese diviso

di
Spagna

8 ore al ristorante, poi Rajoy si arrende. Sánchez al potere

Passa la sfiducia, il Psoe esulta: “Sì, se puede”. Ma il governo di minoranza (con Podemos) ha già le elezioni all’orizzonte

di

Nucleare, Kim compiace Trump ma corteggia Mosca

Va di moda la politica dei più forni: a Roma, dove ci s’accontenta di due, ma anche a Pyongyang e a Washington, dove Kim e Trump ne tengono accesi molti contemporaneamente. Il leader nordcoreano fa rosolare il presidente Usa, in vista del Vertice di Singapore il 12 giugno, mentre ravviva la fiamma sotto le vecchie […]

Cultura

Musica – “Magari torneremo…”

J-Ax e Fedez, 80 mila a San Siro per l’addio al duo dei record

Luci a San Siro non ne accenderanno più, almeno per J-Ax e Fedez, che ieri a Milano hanno ufficialmente sciolto il loro sodalizio con “La Finale”, il “concerto della vita perché chiude un pezzo della nostra vita”. Due ore mezza di musica in uno stadio sold-out, che ha ospitato quasi 80mila presenze. Sul palco, a […]

di
L’intervista

“Solo la fotografia ci fa ancora sentire dei vermi”

Oliviero Toscani: “È più reale della realtà: è l’arte più importante del momento. Voglio vedere tutto, senza censure”

Sport

Calcio /2

Il Vicenza salvato dai “cuginetti”: s’unisce al Bassano, lo vuole Rosso

La storica formazione veneta era fallita: il patron della Diesel l’ha rilevata e fusa con l’altra squadra della zona

di
Calcio/1

Centinaia di milioni in ballo: Zizou ha moltiplicato le follie

L’addio di Zidane al Real Madrid ha amplificato le smanie di grandezza dei maggiori club europei. Da Ronaldo a Bale, da Salah a Lewandowski: si annuncia un mercato da record