Il Vicenza salvato dai “cuginetti”: s’unisce al Bassano, lo vuole Rosso

La storica formazione veneta era fallita: il patron della Diesel l’ha rilevata e fusa con l’altra squadra della zona
Il Vicenza salvato dai “cuginetti”: s’unisce al Bassano, lo vuole Rosso

Prima Lanerossi, poi soltanto Vicenza, adesso, forse, con l’appellativo Virtus davanti al nome della città. Cambiano i nomi, ma la storia del club vicentino – dichiarato fallito lo scorso gennaio – adesso è salva e potrà continuare grazie all’intervento di Renzo Rosso, il milionario fondatore del marchio di moda Diesel che in questi giorni ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.