";

/ di

Giampiero Gramaglia Giampiero Gramaglia

Giampiero Gramaglia

Giornalista, consigliere IAI

Sono nato a Saluzzo (Cn) 1950. Sposato, due figli, giornalista dal 1972: all’ANSA per trent’anni, una vita da terzino dell’informazione più a mio agio in trasferta (corrispondente da Bruxelles, Parigi, Washington) che in casa. I giornali preferisco scriverli che leggerli: mi diverto (e mi fido) di più. Usa, Ue e Juventus le materie dove sono più forte (ma nessuno, neppure Antonio, m’ha mai fatto scrivere di sport, nel timore -infondato- di faziosità).

Articoli Premium di Giampiero Gramaglia

Mondo - 20 aprile 2018

Russi e siriani lanciano le fake news contro l’Opac

A spararle troppo grosse, i lealisti siriani e i russi loro alleati finiscono con il perdere credibilità sull’attacco chimico a Douma il 7 aprile, che avrebbe provocato decine di vittime. La tesi è che sarebbe stata tutta una messinscena anti-regime. Ma, intanto, loro creano ostacoli agli ispettori dell’Onu sul campo. La portavoce del ministero degli […]
Mondo - 18 aprile 2018

Parigi chiama: l’Unione fa la forza contro i populismi

Stop agli egoismi nazionali: c’è il rischio di una guerra civile europea, Nord contro Sud su rigore e flessibilità, Est contro Ovest su apertura o chiusura; a macchia di leopardo per il ritorno, fin dentro il nucleo duro dell’integrazione, di populismi e nazionalismi. Emmanuel Macron parla a Strasburgo al Parlamento europeo in sessione plenaria e […]
Mondo - 17 aprile 2018

Più Comey che guerra ad Assad. Trump nella trappola di Putin

Israele esce allo scoperto. E l’America di Trump pure, lasciando con un palmo di naso, a fare un po’ la figura del fesso, il presidente francese Emmanuel Macron. La premier britannica Theresa May vive ai Comuni un pomeriggio sui carboni ardenti, dove l’opposizione la ‘griglia’ per l’attacco sulla Siria con missili e aerei nella notte […]
Mondo - 15 aprile 2018

“Missione compiuta”. Il raid di Trump fa chic e non impegna

“Missione compiuta” scrive su Twitter al suo risveglio il presidente Trump. Gran parte degli oltre 100 missili lanciati da Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna contro tre siti del regime siriano, sostengono gli alleati occidentali, sono andati a bersaglio; al contrario la maggior parte sarebbe stato “intercettato e abbattuto” dalla contraerea di Damasco, secondo fonti […]
Mondo - 13 aprile 2018

The Donald prende tempo: non c’è solo opzione militare

Adesso, Donald Trump cerca di confondere un po’ le acque e magari di calmarle: “Non ho mai detto il giorno e l’ora quando attaccheremo”. E ci mancherebbe altro. In realtà, si fa avvertire il fuoco di sbarramento amico e nemico, suscitato dai tweet bellicosi del presidente Usa: il siriano al-Assad avverte che un’azione militare occidentale può […]
Mondo - 12 aprile 2018

Trump, la guerra annunciata: a che ora è la fine del mondo?

“Imissili arriveranno”: un tweet di Trump vale una dichiarazione di guerra, nel mondo 2.0. E lascia poco margine alla diplomazia. L’Agenzia europea della sicurezza aerea dirama un’allerta sulle rotte del Mediterraneo orientale, “a causa del possibile lancio di raid aerei con missili aria-terra e/o Cruise entro le prossime 72 ore” – ne restano 48 –. […]
Mondo - 11 aprile 2018

Siria, scappatoia bellica dalla morsa del Russiagate

È il momento che un sacco di nodi vengono al pettine di Trump, tutti in una volta, sul Russiagate, ma anche sulla scappatella di oltre dieci anni or sono con la pornodiva Stormy Daniels. Il presidente trova una scappatoia e fa il gradasso sulla Siria, dove, scrive il New York Times, è sul punto di […]
Mondo - 7 aprile 2018

A tutta sanzione: Trump contro il cerchio magico di Putin

Questa volta, se vorrà rispondere colpo su colpo a Trump, Putin dovrà mirare alto e mettere, per esempio, al bando dalla Russia il ‘primo genero’ della Casa Bianca Jared Kushner. Gli Usa hanno adottato sanzioni contro 24 russi altolocati, fra cui 17 dirigenti governativi e 7 oligarchi – c’è pure l’ex genero di Putin Kirill […]
Mondo - 6 aprile 2018

Trump e la Siria, solo chiacchiere e distintivo

Barack Obama tracciò una linea rossa – l’uso delle armi chimiche da parte di Bashar al-Assad contro il proprio popolo – e poi accettò che fosse impunemente varcata, cedendo l’iniziativa a Vladimir Putin. Donald Trump batte sporadicamente un pugno sul tavolo della crisi, ma in realtà non vede l’ora di andarsene. Per gli Stati Uniti, […]
Mondo - 4 aprile 2018

Siria, Putin e il regalo atomico per la vittoria dei tre anti-Usa

Poker a tre sulla Siria con il morto; anzi con i morti, centinaia di migliaia di morti. Oggi ad Ankara il presidente turco Erdogan riunisce i colleghi russo Putin e iraniano Rohani: obiettivo del Vertice a tre, ridare slancio all’intesa di Astana del maggio 2017 – sorta di spartizione della Siria in aree d’influenza – […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×