/ di

Luca De Carolis Luca De Carolis

Luca De Carolis

Giornalista

Nato a Roma il 18 novembre del 1974. Giornalista professionista, ho iniziato nel 2002, collaborando con giornali locali e riviste. Ho lavorato per l’Unità, l’agenzia di stampa Aga Press e Il Secolo XIX (per cui scrivo tuttora), occupandomi di cronaca, politica e sport. Scrivo su Il Fatto Quotidiano dal 2010. Mi piacciono il rock, i libri, il calcio.

Articoli Premium di Luca De Carolis

Politica - 17 giugno 2018

Stadio della Roma, Casaleggio e la cena per caso con Lanzalone. Ma era evento organizzato dalla sua associazione

Il capo operativo, l’erede della casa madre di Milano, parla dopo due giorni di silenzio. E un po’ ammette, un po’ no: “Sì, martedì sera a Roma sono andato a una cena e ho trovato Luca Lanzalone. Era a un altro tavolo e l’ho salutato”. Così Davide Casaleggio risponde alle domande di Repubblica Tv. Descrivendo […]
Politica - 15 giugno 2018

Il troppo potere e la botta di Roma: processo a Di Maio

Luca Lanzalone era solo un avvocato genovese. Ma ora è una ferita che diventerà una cicatrice, per i Cinque Stelle. Ed è anche uno specchio, che riflette la solitudine del capo, Luigi Di Maio, il 31enne di Pomigliano che è tutto una carica: capo politico, vicepremier, ministro con deleghe plurime. Però anche da lassù sente […]
Politica - 14 giugno 2018

Nomine, il patto Lega-5Stelle regge e si allarga alla Meloni

Nel giorno in cui da Roma piovono carte che sono guai, gli alleati che non vogliono definirsi tali, Lega e Cinque Stelle, confermano il loro patto in Aula alla Camera. Perché il grillino Federico D’Incà viene eletto senza patemi nuovo questore di Montecitorio al posto di Riccardo Fraccaro, ormai ministro ai Rapporti con il Parlamento. […]
Cronaca - 14 giugno 2018

Stadio Roma, l’ultima cena con il consulente Lanzalone che imbarazza Casaleggio

La misura del colpo per i Cinque Stelle lo dà una scena. Lui, l’avvocato Luca Lanzalone, a cena con Davide Casaleggio, il capo operativo del M5S, martedì sera, in un ristorante in corso Vittorio Emanuele a Roma. Un locale a due passi dal Senato e dall’abitazione dove Casaleggio soggiorna spesso quando cala nella Capitale. È […]
Politica - 13 giugno 2018

Bilancino M5S-Lega: entra anche l’italiano all’estero

Le deleghe che potevano essere delle mine arriveranno domani, e resteranno quasi tutte ai Cinque Stelle. Dalle telecomunicazioni, la prima preoccupazione di Silvio Berlusconi, che rimarrà al ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, a quella ai servizi segreti, che resterà al presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ma il Cipe, il forziere, andrà a Giancarlo […]
Politica - 12 giugno 2018

L’amaro risveglio dei 5 Stelle: “Basta candidati sconosciuti”

Ai dominatori del 4 marzo è andata male. Perché le Amministrative non sono il loro campo di gioco, d’accordo. Ma anche perché il Movimento si è fatto male da solo. Con i suoi candidati spesso “inadeguati” come ammettono dal M5S, non testati da una struttura nazionale già troppo sottile e ora sfibrata e distratta. E […]
Politica - 7 giugno 2018

Giustizia, il ministro Bonafede: “Stop ai decreti su intercettazioni e svuota-carceri”

Interverrà sul decreto sulle intercettazioni. Riscriverà il decreto attuativo della riforma penitenziaria, “perché mina la certezza della pena”. E sulla riforma della prescrizione promette che “si farà”. In pillole, i primi obiettivi del neo-ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Uno dei maggiorenti dei Cinque Stelle, dimaiano di ferro. L’avvocato che ha portato nel Movimento un collega, […]
Politica - 6 giugno 2018

Tv e Servizi, Lega e M5S se le danno sulle deleghe

In Senato hanno applaudito senza sosta e perfino intonato cori, per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e le sue promesse. Ma fuori dell’Aula gli alleati che non vogliono essere definiti tali, Lega e Cinque Stelle, se le danno su quella che è una priorità anche per i partiti del “governo del cambiamento”: le poltrone […]
Politica - 5 giugno 2018

Ecco come Di Maio prova a blindare gli eletti a 5 Stelle

Un gruppo di raccordo. Una squadra di eletti di varia provenienza, che tenga assieme il Movimento di governo con la folla di parlamentari che resterà a guardare da fuori i big e gli altri fortunati che stanno riempiendo i ministeri. E che magari faccia da cerniera anche con sindaci ed eletti sparsi per l’Italia, ormai […]
Politica - 5 giugno 2018

Conte prepara il discorso, Salvini tratta con Silvio

Il premier a 5Stelle giurerà fedeltà all’Europa, più volte. E metterà in fila i titoli del contratto di governo, quello che è il programma del suo esecutivo. Mentre dietro le quinte i vicepremier che rischiano di stritolarlo nella loro morsa, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, duellano su deleghe e nomine, sulla “ciccia” che se […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×