Basilicata

Indagati, condannati, prescritti

Potenza-Lauria, uninominale Camera – Nicola Benedetto (centrodestra)
Imputato per le inchieste sui rimborsi della Regione. Era nell’Italia dei Valori ed è stato assessore regionale nella giunta di centrosinistra

Matera-Melfi, uninominale Camera – Nicola Pagliuca (centrodestra)
Condannato dalla Corte dei conti a rimborsare 2mila euro per rimborsi non dovuti dai rimborsi della Regione. Imputato per truffa e peculato per la stessa inchiesta

Potenza-Lauria, uninominale Camera – Salvatore Caiata (M5s)
Indagato per riciclaggio in un’inchiesta su passaggi di fondi nell’ambito dell’acquisto di bar e ristoranti. Espulso dal Movimento, ma lui ha annunciato che proseguirà la sua corsa elettorale e non si dimetterà in caso di elezione.

Matera-Melfi, uninominale Camera – Filippo Bubbico (Liberi e Uguali)
Il tribunale di Roma lo ha segnalato alla Procura per la sua deposizione nel processo Mafia Capitale: sono stati trasmessi gli atti per valutare una falsa testimonianza

Collegio unico, plurinominali Camera – Vito De Filippo (Pd)
Condannato dalla Corte dei conti per rimborsi della Regione Basilicata non dovuti. Imputato per truffa e peculato per la stessa vicenda

Collegio unico, plurinominali Senato – Maria Antezza (Pd)
Condannata dalla Corte dei Conti al pagamento di 26mila euro circa per doppia indennità

Collegio unico, plurinominali Senato – Massimo Maria Molinari (PiùEuropa)
Imputato davanti alla Corte dei Conti per un buco da 18 milioni sul trasporto pubblico

Voltagabbana
Potenza-Lauria, uninominale Camera Guido Viceconte (centrosinistra)
E’ stato più volte eletto con il centrodestra, ha fatto parte di tre governi Berlusconi. Ora si candida con il centrosinistra

Hanno detto, hanno fatto

Collegio unico, plurinominali Camera – Luciano Cillis (M5s)
Nel 2009 si candidò alle Provinciali di Potenza nelle liste dell’Udeur, il partito di Clemente Mastella

INDIETRO

Elezioni – La guida per un voto consapevole: 146 tra indagati, condannati, prescritti (vince il centrodestra). 39 voltagabbana (vince il centrosinistra). Eccoli divisi per nome e per regione

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni, Salvini: “Elsa lesbica in Frozen? Preparano mondo al contrario. Voglio intervenire prima”

prev
Articolo Successivo

Conti pubblici, l’analisi di Cottarelli su costi e coperture dei programmi dei partiti. E gli effetti sul debito

next