Umbria

Indagati, condannati, prescritti

Perugia-Castello, uninominale Senato – Franco Zaffini (centrodestra)
Indagato per truffa e peculato per l’inchiesta sui rimborsi della Regione Umbria

Collegio unico, plurinominale Camera – Nicola Alemanno (Forza Italia)
Indagato per le violazioni delle normative urbanistiche durante la ricostruzione a Norcia

Collegio unico, plurinominale Senato – Fiammetta Modena (Forza Italia)
Indagata per peculato per l’inchiesta sui rimborsi della Regione Umbria

Collegio unico, plurinominale Senato – Sandra Monacelli (Noi con l’Italia)
Indagata per truffa e peculato nell’inchiesta sui rimborsi della Regione Umbria

Hanno detto, hanno fatto

Collegio unico, plurinominale Camera – Massimo Gnagnarini (Civica Popolare)
Disse: “Contro i rom neanche i rimedi di zio Adolf”

Collegio unico, plurinominale Camera – Tiziana Ciprini (M5s)
Ha detto: “Da Veronesi non mi farei mai fare una mammografia, lui è quel medico il quale disse che dall’inceneritore usciva zero, aria pura.Quindi, secondo me, Veronesi si fa portavoce ufficiale di un sistema, è plausibile che faccia gli interessi delle aziende farmaceutiche”. E ancora: “Il cancro? Mi chiedo se la chemioterapia sia veramente efficace, spesso dopo 5 anni c’è la morte, altri invece si salvano. Però è un processo troppo invasivo. La ricerca poteva e può trovare altre strade che non siano quelle ufficiali, ma che vengono precluse. C’è ad esempio la cura con l’ipertermia, attraverso il calore”

Collegio unico, plurinominale Senato – Fabrizio Cicchitto (Civica Popolare) 
Iscritto alla P2. Corre anche nel collegio della Sicilia occidentale

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni, Salvini: “Elsa lesbica in Frozen? Preparano mondo al contrario. Voglio intervenire prima”

next