“C’è un monitoraggio estesissimo, larghissimo. E d’altro canto quello che sta avvenendo tutti i giorni con operazioni, arresti, sequestri, che dimostrano quale sia il contrasto alle mafie sul territorio nazionale, ma anche all’estero. Pure la cooperazione nazionale credo dimostri la grande attenzione. Sono stati creati tavoli tecnici fin dal marzo 2020 che erano proiettati sul momento attuale per impedire alle mafie di divorare anche una minima parte di questo ghiotto boccone del Pnrr a trapelare. Lo ha detto a Sky Tg24 Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale Antimafia, ospite di Buongiorno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Bologna il “Festival dei beni confiscati” di Libera. Tre giorni di eventi e dibattiti

next
Articolo Successivo

Ergastolo ostativo, non sconfessiamo l’eredità di Falcone e Borsellino. Ecco la proposta del M5S

next