/ Mafie / ‘ndrangheta

di Lucio Musolino | 21 settembre 2018

‘Ndrangheta, allevatore ucciso e bimbo ferito a Seminara: “Estorsione delle cosche”. Tre arresti

Fabio Giuseppe Gioffré, pregiudicato e imparentato con alcuni boss, è stato ucciso il 21 luglio con un fucile caricato a pallettoni mentre si trovava in un terreno di sua proprietà in provincia di Reggio Calabria. Colpito anche un bambino bulgaro di 10 anni che era con lui. Il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri, l’aggiunto Gaetano Paci e il sostituto procuratore della Dda Adriana Sciglio hanno chiesto e ottenuto dal gip l’arresto di tre persone: una è accusata di omicidio

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×