/ / TAG Antimafia

di F. Q. | 14 agosto 2018

Mafia, le mani di Cosa Nostra sul mercato ortofrutticolo di Palermo: “Regia occulta per imporre prezzi”. Confiscati 150 milioni

Il provvedimento scaturisce dalle indagini su infiltrazioni della mafia nell'ortomercato, sia direttamente, che attraverso prestanome, tramite l’influenza della famiglia dell’Acquasanta, retta dal clan Galatolo. Bloccati beni immobili e conti ai fratelli Ingrassia, ritenuti vicini a Cosa nostra e titolari di vari stand

Milano, strage di via Palestro: 25 anni fa l’autobomba che uccise 5 persone. Il sindaco Sala: “Inaccettabile che ancora non ci sia piena luce”

Mafia, la faida tra Favara e Liegi riporta la Sicilia agli anni ’50: parenti e fidanzate dei pentiti si dissociano pubblicamente

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×