La nascita dell’Euro, la moneta unica attualmente adottata da 19 Paesi detti dell’Eurozona, ha portato, nel 1998, alla necessità di una banca europea che gestisse la nuova politica monetaria. Quest’istituzione ha assunto il nome di Banca centrale europea e ha attualmente sede a Francoforte, in Germania. Oltre a gestire le monete e le banconote che ogni giorno utilizziamo, la Bce deve attuare la politiche economiche e monetarie dell’Unione, ma soprattutto ha il compito di mantenere la stabilità dei prezzi, favorendo in questo modo la crescita e l’occupazione. Presieduta da Mario Draghi, che ne ha assunto la guida nel 2011, autorizza anche l’emissione di euro in banconote da parte dei paesi dell’Eurozona, e gestisce le riserve di valuta estera. Della Bce fanno parte anche i governatori delle banche centrali nazionali di tutti i paesi dell’Ue.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Puglia, assessore Pd sostiene Lega alle Europee: verso mozione di sfiducia di tutto il gruppo consiliare democratico

prev
Articolo Successivo

Europee, a Milano la reunion di Renzi e Calenda. I due all’attacco di Lega e M5s: “Ora di restituire ceffoni”

next