Privatizzazione

Porti Spa, con l’idea leghista di aprire ai privati si rischia una svendita in stile Pireo

L’intenzione del Carroccio è di trasformare le Autorità portuali in Spa in mano agli enti locali. Che potranno attirare nuovi capitali, come in Grecia

di

Bel suol d’amore di

Non è vero che i partiti italiani di maggioranza e di opposizione non abbiano più un minimo comun denominatore. Uno ce l’hanno: l’allergia, comune e trasversale, al principio di realtà. Nessuno, né i pupulisti né gli antipopulisti, vuole arrendersi all’idea che la politica sia l’arte del possibile. Se ne stanno accorgendo i leghisti, che han […]

Il dossier

Conte e Alpa, ecco i sette incarichi e le parcelle del duo

Privacy – Il garante ha pubblicato un mese fa sul sito le cifre incassate dal 2014. C’è anche la fattura della causa con la Rai

Reddito di cittadinanza

Il governo solo giallo: la Lega sparisce insieme a Quota100

Alla kermesse con Conte, i Cinque Stelle cancellano Salvini: il “plastico” sulla riforma leghista è dietro le quinte

L’Intervista

“Va bene chiunque, tanto non si fa nulla”

Pupi Avati – “Il commissario non l’ho mai fatto, non so nemmeno cosa dovrei fare”

Commenti

L’inedito

Anno 2030: l’amore è stato abolito (Restano le scorie)

In una città del nord, nel 2030, il progresso ha raggiunto un’efficienza notevole. Il mondo è cambiato in meglio in questi ultimi settanta anni. Tutti i problemi che oggi turbano ancora l’umanità sono stati risolti radicalmente nella sopravvenuta pace universale. Non ci sono altri problemi se non quelli della “Eliminazione delle Scorie”. La profezia di […]

di
Rimasugli

Come fu che Cottarelli mandò Banfi al Cnr

Certe volte ti cadono le braccia. Uno cerca per anni di contrastare il mito della competenza, un’ideologia dello status quo che è volgarissimo positivismo ottocentesco travestito da scienza (ma coi fucili), e quelli “Lino Banfi”. Un altro cerca per anni di fornire un racconto sulle crisi bancarie un po’ meno episodico e farlocco di quello […]

Pochi ricchi, tanti poveri! Strano… ogni anno torna la stessa classifica

Ed ecco che anche quest’anno, puntuali come le cambiali, arrivano le classifiche dei ricconi del mondo, le statistiche sulle diseguaglianze che aumentano (rapporto Oxfam), e il teatrino per miliardari di Davos. Tutto insieme, così, per gradire, scandalizzarsi un po’, dedicarci una quota del proprio fondo-indignazione, e poi passare ad altro. In attesa di un nuovo […]

Politica

Palinsesti

Vespa fa spostare “Povera patria” con Cazzullo e Giuli

“Povera patria, schiacciata dagli abusi del potere…”. Sarà dunque il sempre attuale brano di Franco Battiato a dare nome e sigla a quello che Carlo Freccero ha trasformato nel programma di punta dell’informazione di Rai2. Povera Patria è la versione riveduta e corretta di Night tabloid: testi più adatti alla narrazione vigente, più servizi, più […]

di
Torino

“Il salva Rixi inapplicabile a Rimborsopoli”

“Spese pazze” – I motivi della condanna di Cota e Molinari: escluso il reato minore invocato dalla Lega

Tv pubblica

Buttava troppi soldi, andò via Maglie verso il ritorno in Rai

In quota Salvini – Corrispondente negli Usa per il Tg2 di Craxi, le contestarono lo spreco di denaro. Potrebbe avere la striscia che fu di Enzo Biagi su RaiUno

di

Cronaca

Dopo l’inchiesta Consob

Saipem, indagati l’ad e tre dirigenti per falso in bilancio

L’amministratore delegato di Saipem, Stefano Cao, e a vario titolo, due suoi dirigenti e un ex manager sono indagati dalla Procura di Milano nell’ambito di una inchiesta che ipotizza false comunicazioni sociali “relativamente al bilancio 2015 e 2016, la manipolazione del mercato commessa dal 27 ottobre 2015 all’aprile 2017 e il falso nel prospetto dell’aumento […]

Firenze

Strage di Viareggio, Moretti in aula. I parenti dei 32 morti: “Rinunci alla prescrizione”

L’ex capo di Fs in Corte d’appello

Roma

L’avvocato dei Cucchi denuncia: “Manomesse le radiografie” Nistri: verifiche sui depistaggi

Interviene il comandante dell’Arma

Economia

Le sigle dei bancari

Vertice della Consob: i sindacati chiedono la nomina di Minenna

I sindacati dei bancari di Cgil, Cisl e Uil chiedono che “il governo avvii quanto prima la procedura di nomina del presidente” della Consob “considerando la candidatura emersa del professore Marcello Minenna, di cui il sindacato confederale apprezza e conosce da tempo, anche per averci direttamente collaborato, la professionalità, l’esperienza e le competenze come economista […]

Il dossier

Cgil all’opposizione Camusso: “Pronti a lottare per l’Europa”

Il congresso di Bari – La leader uscente attacca manovra e reddito Corso d’Italia farà campagna elettorale: “Contro ogni nazionalismo”

Mondo

Paese alla deriva

Zimbabwe, otto morti nelle proteste per i rincari

Prezzi alle stelle, inflazione e disoccupazione. Il presidente Mnangawa è stato costretto a rientrare da Davos

Francia

La provocazione di Drouet: la notte dei Gilet gialli

Parigi – Uno dei controversi leader del movimento dà l’ultimatum al presidente via social: “Ci incontri, può ancora evitare il peggio”

di
L’inchiesta

Fra Brexit e nostalgie Irlanda di nuovo divisa? Ora la Nuova Ira recluta

Ulster – L’autobomba a Derry come ai tempi della guerra civile. Da ex militanti delusi dal Sinn Féin sono nate nuove formazioni come il Saoradh

Cultura

Tennis

Grazie a Tsitsipas c’è chi crede al predominio dell’estetica

Non è l’erede di Federer, ma a Melbourne ha conquistato la semifinale dello Slam con un gioco anacronistico: mentre quasi tutti picchiano come fabbri belluini, lui cesella

L’album

“Paranoia Airlines”, il lato più pop di un Fedez “volutamente cupo”

Un disco di transizione. L’artista: “Se non venderà un cazzo non me ne frega niente”

Oscar nominations

Netflix, Lee, i supereroi: sono gli Oscar da prime volte

Dieci candidature per “Roma” e “La Favorita”