Novantunesimi Academy Awards, guidano Roma di Alfonso Cuarón e La favorita di Yorgos Lanthimos, ma è lungi dall’essere una partita a due. Dieci le nomination ex aequo per il dramma in bianco e nero del regista messicano e il triangolo cortigiano del cineasta greco (due stranieri, da quanto non accadeva?), ma dentro ai giochi sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Zimbabwe, otto morti nelle proteste per i rincari

prev
Articolo Successivo

“Paranoia Airlines”, il lato più pop di un Fedez “volutamente cupo”

next