“La notte gialla. Preparatevi”: la promessa da parte di Eric Drouet di una nuova forma di mobilitazione dei Gilet gialli se l’Eliseo non ascolta le loro richieste, suona come una minaccia per Emmanuel Macron. Con una lettera sulla pagina Facebook del movimento “La France en colère”, il camionista di 33 anni, uno dei principali portavoce […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fra Brexit e nostalgie Irlanda di nuovo divisa? Ora la Nuova Ira recluta

prev
Articolo Successivo

Zimbabwe, otto morti nelle proteste per i rincari

next