Oltre alle anomalie già emerse, ci sarebbero “manomissioni e nuovi risvolti anche sulla documentazione fornita in ambito medico legale dopo la tac eseguita sul corpo di Stefano Cucchi”. A denunciarlo è Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi, secondo il quale sarebbe stato esaminato un tratto di colonna che include solo metà della vertebra L3. Ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Abiti usati per il Nord Africa: migranti sfruttati a 3 euro l’ora

prev
Articolo Successivo

Strage di Viareggio, Moretti in aula. I parenti dei 32 morti: “Rinunci alla prescrizione”

next