La strigliata

Governo “neutrale” o voto a luglio: il Colle spera ancora nel M5S

Nulla di fatto – Chiuso il terzo giro di consultazioni, il capo dello Stato dà l’ultimatum ai partiti: o dite sì al “mio” governo o si va dritti alle urne

di Fabrizio d’Esposito

È già ieri di

Siccome la politica ricorda ormai È già ieri, il film con Antonio Albanese condannato a rivivere ogni giorno lo stesso giorno, sopraffatti dalla noia abbiamo saltato a pie’ pari le prime 4-5 pagine dei quotidiani e siamo passati oltre. Purtroppo è cambiato poco: stesse bugie, slogan, discorsi vuoti e assurdi dei politici, ma in bocca […]

Piccolo schermo

Orfeo: Trattativa? Vecchio film, inutile trasmetterlo

La risposta, durante il cda Rai, del direttore generale. Freccero: “Scuse insulse”. L’ultima parola ai capi delle reti

di Giulia Marchina
Abruzzo

Il sindaco de L’Aquila Biondi nella chat che inneggia a Salò

Sul Whatsapp dei capigruppo della maggioranza comunale di centrodestra sotto la bandiera della Repubblica sociale. E lui, ex CasaPound, sceglie il silenzio

L’analisi

Ecco come si salvano i clan nella città che non vede la mafia

Sottovalutati – Sono protagonisti di serie tv, ma la giustizia li tratta ancora come “quattro cazzari”

Commenti

Il peggio della diretta

Paolo Ferrari, il paradosso dell’eternità in un Dash

Cosa resterà di noi? Ce lo chiediamo ogni volta che scompare un personaggio pubblico, quasi ogni giorno visto che sta scomparendo la prima generazione multimediatica (per questo abbiamo l’impressione che “si muoia di più”), e ogni volta ci ripetiamo che la memoria di chi va resterà nella memoria di chi resta. Nel caso di Paolo […]

Ai cittadini serve una nuova legge elettorale

L’accordo di governo tra 5 Stelle e Pd – purtroppo – non ci sarà. Accordo sulle cose da fare, non l’entrata del Pd nel governo, che non era né proposto né richiesto. Poteva essere un chiaro confine verso destra. Dobbiamo a Renzi e a una resistenza troppo debole dentro il Pd anche questo fallimento. Le […]

di Alfiero Grandi
Identikit

L’errore più grave di Di Maio: aver dato fiducia a Renzi

Giusto una settimana fa, Ferruccio de Bortoli ha detto a DiMartedì che Luigi Di Maio le aveva indovinate tutte in campagna elettorale per poi sbagliarle tutte nei due mesi post-voto. Non è il solo a pensarlo. Domenica da Lucia Annunziata e ieri dopo l’ottocentesimo giro di consultazioni, il leader 5 Stelle ha dato la sensazione […]

Politica

Nomine ai vertici

La nuova Tim riparte con Fulvio Conti e Genish

La nuova Tim guarda al suo futuro da public company con un presidente indipendente Fulvio Conti (ex manager pubblico) e garantisce la continuità, rassicurante per i mercati, con Amos Genish riconfermato amministratore delegato. La nota più alta è la ritrovata “unanimità” all’interno del board che assegna le deleghe con l’astensione “soltanto degli interessati rispetto alla […]

Caselli d’oro

Lo scaricabarile del regalo alle autostrade

In corsa – Con l’indagine della Corte dei conti in corso, nessun dirigente vuole firmare la proroga

“Jobs Act inefficace”

Foodora, il giudice: “Consegne non sono lavoro subordinato”

I riderdi Foodora “non avevano l’obbligo di effettuare la prestazione lavorativa” e non erano “sottoposti al potere direttivo e organizzativo del datore di lavoro”: così il giudice Marco Buzano, del Tribunale di Torino ha motivato la sentenza con cui l’11 aprile ha respinto il ricorso di sei fattorini che chiedevano il riconoscimento della natura subordinata […]

Cronaca

Limbadi (Vibo Valentia)

La madre della vittima dell’autobomba: “Datemi una scorta”

A un mese dall’autobomba di Limbadi (Vibo Valentia) che ha ucciso Matteo Vinci, l’avvocato Giuseppe De Pace rilancia il suo appello per assegnare la scorta alla madre della vittima, la signora Rosaria Scarpulla. L’aver puntato il dito contro una parente della cosca Mancuso, infatti, secondo il legale della famiglia Vinci, ha esposto la donna a […]

di lu. mu.
L’intervista – Riccardo Casamassima

“Accusai i colleghi per Cucchi. Ora ho paura di parlare in aula”

Il carabiniere riferì ai pm: “Dicevano che era stato massacrato”. Oggi racconta le pressioni nell’Arma: “Non mi sento tutelato”

Rivoli (Torino)

Uccide la moglie di 75 anni pochi mesi dopo il matrimonio

Tre colpi di pistola al viso e all’addome. È morta così Maria Clara Cornelli, 75 anni, uccisa in strada in via Alpignano a Rivoli (Torino) dal coetaneo Enzo Giorio, sposato soltanto lo scorso 25 novembre e lasciato dopo pochi mesi. L’uomo ha poi rivolto l’arma contro se stesso. Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino, […]

Economia

Fascicolo a Treviso

Veneto banca, indagati Viola e i due commissari

In attesadi un pronunciamento del giudice fallimentare di Treviso sull’esistenza tecnica di condizioni di insolvenza di Veneto Banca al momento della sua messa in liquidazione, la Procura ha aperto un nuovo fronte di indagine. Sotto inchiesta i tre commissari liquidatori, Alessandro Leproux, Giuliana Scognamiglio e Fabrizio Viola. L’indagine sarebbe stata innescata da un esposto di […]

Taranto

Ilva, l’ok dell’Ue non sblocca la vendita

La decisione – Via libera a Mittal: fuori Marcegaglia e cessioni in 6 Paesi. Ma con i sindacati è stallo

Il caso

Scontro Gentiloni-Padoan sulle ultime nomine da fare

Oggi la riunione – Il ministro del Tesoro vuole come direttore generale Fabrizio Pagani, capo della segreteria tecnica. Stop di Palazzo Chigi: “Inopportuno”

Mondo

La storia

Inflazione e delusione l’Argentina ha paura di un nuovo crac

Il default del 2001 – Il governo Macri ha promesso lotta a povertà e corruzione: le riforme sono arenate

di Guido Gazzoli

Siria, la verità della strage chimica nei morti nascosti

A Douma gli esperti Onu hanno analizzato alcune vittime del raid con i gas occultate dalla popolazione. I risultati entro il mese

di Pierfrancesco Curzi
Il dossier

Nella “Londra di sotto” dove si uccide per vincere

Gioco mortale – Le gang giovanili in competizione hanno portato al record di vittime. Sotto accusa i tagli alla sicurezza

Cultura

Masterizzati

McKennitt, dopo dodici anni ritorna al passato

Nell’arco di una carriera che dura da oltre 20 anni, la cantautrice canadese Loreena McKennitt ha venduto oltre 14 milioni di dischi e ha ricevuto riconoscimenti e onorificenze che non basterebbe lo spazio di questa rubrica per indicarli tutti. Non a caso è considerata la regina del pop folcloristico, con quel suo stile caratterizzato da […]

Da vasto a Roma

Carl Brave è più grande o è solo in gruppo?

Il rapper porta nella Capitale da Fabri Fibra a Francesca Michielin

I numeri

Cd, ma per poco: la zampata finale dello streaming

La Federazione Internazionale dell’Industria Discografica fotografa un settore in crescita. Uno stato di salute buono, ma precario

di Stefano Mannucci