/ di

Diletta Parlangeli

Articoli Premium di Diletta Parlangeli

Cultura - 30 maggio 2018

“Ci hanno rubato parole importanti Le recuperiamo con la musica”

“Per me il mondo è più complesso di come lo descrivono, mi sento defraudato di molte parole importanti”. Paolo Benvegnù sta intraprendendo uno di quei concetti che ama dipanare a qualsiasi ora del giorno e per lungo tempo. “Per questa ragione vogliamo ritrovare l’attenzione”: è Marina Rei a finire la frase, consegnando al cerchio dei […]
Cronaca - 24 maggio 2018

“Findom”: umiliati, derubati e felici (ma senza esagerare)

Bonifici di nemmeno cento euro in cambio di qualche insulto. Oppure di niente, dipende. Nell’apoteosi del rapporto di dominazione, se lo schiavo paga, la Mistress risponde umiliando a dovere chi ha usato il suo iban. In un caso arrivato alla Procura di Torino in udienza preliminare i micro pagamenti di un trentenne alla sua dominatrice […]
Cultura - 22 maggio 2018

Essere Calcutta, senza replicare Calcutta

Che disdetta per i fini battutisti, che qualcuno possa scrivere “Lo sai che la Tachipirina 500, se ne prendi due, diventa 1000” sfornando l’ennesimo dei singoli che funzionano. Inaccettabile, che Calcutta non sbagli un colpo. Pare di vederli, mentre ascoltano con la vena ingrossata sul collo. Nessuna invidia per i detrattori di ogni ora, quando […]
Cultura - 8 maggio 2018

Carl Brave è più grande o è solo in gruppo?

Sembra esser lì in bilico, tra una malinconia che mastica Goleador e una legittima domanda: “Sarà ora di andare oltre?”. Cioè, “s’è fatta ’na certa?”. Se voglia o meno crescere, Carl Brave, non lo sa manco lui. Il rapper, in uscita l’11 maggio con Notti brave (Universal) già militava nelle scena capitolina come solista prima […]
Società - 16 aprile 2018

Senato Usa, a processo il padre di tutti i mali: Mark Zuckerberg

Mollate Zuckerberg. Lasciatelo tornare nella sua casa d’intelligenza artificiale, perché tanto lui, di aprirsi un chiringuito sulla costa e salutare tutti caldamente, non ne vuole sapere. Tanto ha fatto, la politica americana, da riuscire a spostare l’asse dell’empatia dalla parte di uno degli uomini più potenti del mondo, che ha costruito un impero così grande […]
Cultura - 13 aprile 2018

Il patrimonio di una città è pure sui muri

È seduto per terra a dipingere una delle maschere della sua crew, i Berlin Kidz. Quelle che lui e i suoi compari, che arrivano da Kreuzberg, usano quando si arrampicano su palazzi, tetti e balconi, dove volteggiano con le funi creando graffiti che hanno modificato l’aspetto della città tedesca negli ultimi anni. Sospesi nel territorio […]
Italia - 26 marzo 2018

Clamoroso su internet: il giornalismo è buono

Apple ha fieramente siglato un accordo per l’acquisizione di Texture, una piattaforma che garantisce accesso a oltre 200 riviste previo abbonamento. Google ha appena annunciato un rinforzo delle proprie iniziative contro le fake news in supporto al “giornalismo”, mentre Facebook – prima di trovarsi al centro del ciclone Cambridge Analytica m– già spaziava tra un […]
Cultura - 20 marzo 2018

Ritorno all’analogico (e al soul da viaggio)

Dopo quattro anni, alcuni non ci credevano più. E invece, i Bud Spencer Blues Explosion sono tornati. Non che siano mai stati tipi da un disco ogni dodici mesi, ma le attività che li hanno occupati separatamente in questi anni (tour con Bombino, con Motta, un disco solista), avevano seminato qualche dubbio sul ritorno del […]
Cultura - 5 marzo 2018

Martina Dell’Ombra non finge più: “Il corpo della donna non si salva mai”

Martina Dell’Ombra e Berlinguer, insieme: in effetti, non poteva che essere un trip. Il personaggio ideato da Federica Cacciola, “corpo in prestito” della pariolina da villa e autista (e “kissini”) creata ormai quattro anni fa e diventato una star del web, è protagonista e firma di “Fake – Una storia vera”, libro in uscita per […]
Cultura - 27 febbraio 2018

Maturità è anche saper fare i conti con i propri fuochi

Volgere lo sguardo fuori dalla finestra non costerà mai tanto caro quanto chiudersi dietro la porta di casa per provare a vedere cosa c’è dentro. The Zen Circus, dopo 18 anni di carriera, hanno scritto un disco che odora di scatole colme di foto ingiallite e mozzicate dal tempo. Dopo l’estroverso “La terza guerra mondiale”, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×