/ di

Marco Lillo Marco Lillo

Marco Lillo

Giornalista e scrittore

Sono nato a Roma nel 1969. Ho scritto “Il Bavaglio” nel 2008 e “Papi” nel 2009, entrambi con Gomez e Travaglio per Chiare Lettere, e “Reperto Raiot”  (venduto con il dvd di Sabina Guzzanti) per Bur. Con Udo Gumpel ho  realizzato nel 2010 il dvd “Sotto scacco”, allegato al Fatto Quotidiano, sui rapporti tra mafia e politica, da Capaci al processo Dell’Utri. Nel 2009 mi è stato assegnato il Premio Borsellino. Oggi potevo essere un avvocato tributarista ma nel 1994 ho lasciato lo studio associato dove lavoravo per ripartire dalla scuola di giornalismo. Mi piaceva l’idea di raccontare il mondo. Poi ho scoperto che il mondo è peggiore di come mi era stato raccontato e sono diventato un giornalista investigativo. Dopo 9 anni a L’Espresso nell’estate del 2009 ho cambiato ancora per partecipare alla fondazione del Fatto Quotidiano. In via Orazio c’era una stanza vuota. Grazie ai lettori oggi c’è un grande giornale.

Articoli Premium di Marco Lillo

Mondo - 18 ottobre 2018

Al Qahtani: il Bannon del Golfo e i rapporti con gli “spioni” italiani

C’è un personaggio che lega la storia di Jamal Khashoggi a Hacking Team, la società italiana che ha inventato un software in grado di spiare le persone attraverso computer e telefonini. Il Washington Post in un articolo del 12 ottobre scrive che “nei mesi precedenti alla sua scomparsa Jamal Khashoggi disse ai suoi amici che […]
Politica - 13 ottobre 2018

Ponte Morandi, Cantone: “A Genova si può far presto anche senza deroghe. Il decreto Anticorruzione è coraggioso”

Raffaele Cantone ha lanciato un allarme sul decreto Genova. Per il presidente dell’Anac, a causa della deroga alle norme ordinarie prevista dal decreto sulla ricostruzione del ponte, ci sarebbe il rischio di infiltrazioni mafiose. Il Governatore della Liguria Giovanni Toti ha replicato che “non è una buona ragione per allungare i tempi”. E ora Cantone […]
Economia - 9 ottobre 2018

Giuseppe Conte, la Cassazione: “Lui e Guido Alpa nello stesso studio”

Ci sono una decina di provvedimenti pubblicati sulle banche dati che documentano difese legali nella stessa causa, per lo stesso cliente, dei professori Guido Alpa e Giuseppe Conte. Tre di questi provvedimenti danno per scontato che Alpa e Conte abbiano uno studio in comune. Un dato interessante alla luce della polemica sollevata dall’inchiesta di Repubblica […]
Cronaca - 6 ottobre 2018

Banche, la Lega vuol conquistare la Fondazione Cariplo per lanciare assalto a Intesa. Partendo dalle Province

La partita della Lega per conquistare la Fondazione Cariplo e poi magari mettere uno zampino anche nella scelta del presidente di Banca Intesa nel 2019 è appena cominciata. I primi tamburi di guerra si sono sentiti quando i presidenti del Pd uscenti delle Province di Como e Bergamo hanno indetto, con la valigia in mano, i […]
Cronaca - 2 ottobre 2018

Ma David Ermini non è Virginio Rognoni

Avevo citato Giovanni Bachelet perché aveva scritto nel 2010 “Sogno partiti politici che anche oggi, in tempi non meno difficili di allora, sappiano esprimere candidati di alto profilo professionale e morale, dei quali il Paese possa andar fiero”. E perché lodava la Dc di allora che “includeva fra i propri candidati al Csm alcuni intellettuali […]
Cronaca - 28 settembre 2018

Dagli intellettuali ai fedelissimi: così cambia il Consiglio

Talvolta per capire il presente è utile guardarsi indietro. Anche nel 1976, proprio come ieri, il vicepresidente del Csm fu eletto con due voti di scarto. Quel vicepresidente si chiamava Vittorio Bachelet e fu ucciso nel 1980 dalle Brigate Rosse. Nel 2010 il figlio Giovanni si trovò a votare, da parlamentare Pd, i membri laici […]
Cronaca - 12 settembre 2018

Tanti sconti perché quel gruppo criminale non può più operare

Se fosse un film la sentenza di ieri potrebbe intitolarsi “C’era una volta Mafia Capitale”. C’era e non c’è più, di qui le pene ridotte nonostante il 416 bis. La sentenza della Corte di Appello infatti ha riconosciuto l’esistenza di un’associazione mafiosa con a capo Massimo Carminati, ma con tutta probabilità ha ritenuto che “Mafia […]
Politica - 12 settembre 2018

Emiliano, Matera e il fronte dei giusti

Il caso della presunta gaffe su Matera in Puglia attribuita a Luigi Di Maio mostra che il vecchio schema del quarto potere è saltato. I giornalisti ‘democratici’ ormai non informano ma fanno parte del presunto ‘Fronte dei giusti’ composto da giornali e partiti opposti alla presunta barbarie. Di Maio il 15 luglio va a Matera […]
Cronaca - 8 settembre 2018

Fondi della Lega, “Vaffanbagno”: quando i leghisti progettavano di far sparire i soldi

Vaffanbagno. Questa è la risposta che i consulenti della Lega Nord, già cinque anni fa, meditavano di dare a chi voleva sequestrare i soldi del partito che allora era guidato da Roberto Maroni e oggi è diventato il regno di Matteo Salvini. Quando è iniziata la grande fuga della Lega Nord dalle sue responsabilità? Nella […]
Cronaca - 6 settembre 2018

La resurrezione del Renzusconi. Il paradosso del Csm che verrà

Nell’era del governo gialloverde potrebbe arrivare alla guida del Consiglio Superiore della Magistratura un berlusconiano o un turbo-renziano. L’organo di autogoverno dei giudici, formalmente presieduto dal capo dello Stato, è di fatto guidato dal vicepresidente scelto dai 26 consiglieri tra gli otto membri laici, espressi dal Parlamento. Nessuno oggi è in grado di dire chi […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×