/ di

Carlo Di Foggia Carlo Di Foggia

Carlo Di Foggia

Giornalista

Foggiano, classe 1986. Ho iniziato a capire come funziona l’editoria in una piccola casa editrice, poi la scuola di giornalismo a Roma. Mi occupo di economia (e molti dintorni) per il Fatto. Scrivo di politica di bilancio, fisco, lobby e finanza.

Articoli Premium di Carlo Di Foggia

Politica - 15 novembre 2018

Bcc, il governo vuole cambiare la riforma (ma a Bolzano di più)

Per la seconda volta in pochi mesi, il governo mette mano alla riforma del credito cooperativo. Stavolta il ritocco è più corposo. Nelle intenzioni dell’esecutivo serve a “sostenere l’autonomia delle banche del territorio”, ma en passant anche a ingraziarsi una parte del mondo del credito che può valere molto consenso sul territorio. In particolare in […]
Economia - 14 novembre 2018

È rottura con l’Ue, Italia verso l’infrazione

È la fine, ma anche un inizio. È l’epilogo dello scontro che il governo ha instaurato con la Commissione europea quando ha deciso di portare con la manovra il deficit pubblico 2019 al 2,4% del Pil. È, con buona probabilità, l’inizio della procedura d’infrazione che Bruxelles avvierà contro l’Italia, il cui iter potrebbe partire il […]
Cronaca - 13 novembre 2018

Tav, la tregua sui lavori per trattare con la Lega

Ormai è uno schema collaudato: sui temi di scontro interni, la linea è rinviare la resa dei conti prendendo tempo. Sul Tav, ieri il governo ne ha guadagnato altro, ottenendo, in accordo con la Francia, di sospendere i bandi dei lavori per almeno tre mesi. “Quasi sicuramente si andrà oltre”, spiegano dai 5Stelle. Il rinvio […]
Politica - 9 novembre 2018

“Manina” sullo scudo banche. Sotto accusa l’uomo di Tria

Ormai la cosiddetta “manina” può a buon diritto sedersi ai banchi del governo. Sarebbe intervenuta anche sull’ultima norma contestata, quella che alza uno scudo a difesa delle banche e delle autorità di vigilanza prevista nell’articolo della manovra sui rimborsi ai truffati di Etruria & C. Ieri M5S e Lega hanno accusato il Tesoro di aver […]
Il Fatto Economico - 7 novembre 2018

Truffati dalle banche, il governo salva Intesa, Consob e Bankitalia: prendi il rimborso? Niente causa

La verità, com’è noto, si nasconde dove può. E nel caso dei rimborsi ai cosiddetti “truffati dalle banche” è in un sub-comma anodino di un articolo della legge di Bilancio. L’effetto dirompente, almeno nelle intenzioni di chi l’ha inserito, è quello di salvaguardare le banche, ma soprattutto Consob e Banca d’Italia dal rischio di dover […]
Politica - 1 novembre 2018

Tav e Terzo valico, i veri dati dietro i due pesi e misure

Il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, è in una posizione difficile. Non ha ancora pubblicato l’analisi costi-benefici sul Terzo Valico – conclusa dalla task force di esperti economisti nominata al ministero – che non offre appigli per salvare l’opera. Ma i lavori andranno avanti lo stesso per accontentare la Lega. Il M5S vuole però almeno […]
Politica - 31 ottobre 2018

Il Pil italiano si ferma: “La manovra resta, adesso è necessaria”

Magari il dato verrà rivisto, ma la notizia cambia lo scenario in cui si muove il governo. L’economia italiana si è fermata negli ultimi tre mesi. Secondo la stima provvisoria dell’Istat, diffusa ieri, il Prodotto interno lordo non è cresciuto nel terzo trimestre di quest’anno (+0,02%). Se verrà confermata, si tratterebbe del primo stop da […]
Economia - 30 ottobre 2018

Alitalia, arrivano le Ferrovie dello Stato (e i colossi statali)

Il complesso e arduo salvataggio dell’Alitalia entra nel vivo. Siamo, come si suol dire, alle battute finali per mettere nero su bianco l’interesse delle Ferrovie nell’ex compagnia di bandiera, secondo il piano studiato dal governo, o meglio dagli uomini del ministero dello Sviluppo economico guidato da Luigi Di Maio. Ieri sera il cda dell’azienda dei […]
Economia - 27 ottobre 2018

Rating, così il giudizio di agenzie private è diventato determinante per il destino dei Paesi

L’Italia evita, per ora, il secondo declassamento del debito. Non è arrivato il temuto downgrade di Standard & Poor’s (dopo quello di Moody’s la scorsa settimana). Il rating resta BBB, due gradini sopra il livello “spazzatura”. L’agenzia Usa rivede però la previsione (l’outlook) da stabile a “negativo”. Secondo S&P il piano economico del governo, specie […]
Politica - 26 ottobre 2018

Dalla Bce nessun aiuto all’Italia “Roma faccia calare lo spread”

La Banca centrale europea non interverrà per abbassare la pressione sui titoli di Stato italiani. Né con interventi mirati incondizionati, né indirettamente prolungando il massiccio programma di acquisti di debito pubblico (Quantitative easing), che ha contribuito a ridurre gli spread nell’eurozona, che terminerà, come annunciato, a dicembre. Non capita spesso che un Paese monopolizzi l’attenzione […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×