/ di

Carlo Di Foggia Carlo Di Foggia

Carlo Di Foggia

Giornalista

Foggiano, classe 1986. Ho iniziato a capire come funziona l’editoria in una piccola casa editrice, poi la scuola di giornalismo a Roma. Mi occupo di economia (e molti dintorni) per il Fatto. Scrivo di politica di bilancio, fisco, lobby e finanza.

Articoli Premium di Carlo Di Foggia

Economia - 13 luglio 2018

Savona: “La Ue si salva solo con la democrazia”

Paolo Savona è un caso curioso del racconto politico. Da quando il Quirinale lo ha fermato sulla soglia del ministero dell’Economia, retrocedendolo agli Affari europei per le sue critiche all’eurozona, è presentato di continuo come una mina per la percezione dell’Italia sui mercati e i rapporti con Bruxelles. Niente di più lontano dal pensiero di […]
Politica - 12 luglio 2018

Ilva, vanno all’Anac le carte sulla vendita. “Possibili anomalie”

La mossa è destinata a risolvere in un modo o nell’altro lo stallo nella vendita dell’Ilva. Ieri il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio ha chiesto all’Autorità anticorruzione di indagare sulla gara che a marzo 2017 si è chiusa con l’aggiudicazione del siderurgico – in amministrazione controllata – a Am Investco, cordata […]
Politica - 11 luglio 2018

Savona: “Euro? Pronti a tutto. Va riformata la Bce”

Da quando il veto di Sergio Mattarella per le sue posizioni eurocritiche lo ha retrocesso dal ministero dell’Economia (dove ha indicato Giovanni Tria) agli Affari europei è chiaro che Paolo Savona non è – e non sarà – un ministro qualsiasi. Ieri, per dire, si è presentato in Parlamento per illustrare le line guida del […]
Politica - 8 luglio 2018

Dal Tesoro alla Cdp, braccio di ferro sulle nomine di Stato

Altro che migranti e decreto Dignità. Al momento sono le nomine di sottogoverno ad agitare l’esecutivo giallo-verde. Lo scontro è sui vertici del Tesoro e della pubblica Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) su cui è in atto un braccio di ferro dall’esito incerto fino all’ultimo, in una partita a incastri tra 5Stelle, Lega e il […]
Il Fatto Economico - 4 luglio 2018

Authority energia, a Bortoni la carriera costruita “a ritroso”

Nel mondo dei grand commis che guidano le Authority di garanzia se ne vedono di tutti i colori. Ma una storia così ancora mancava. Il collegio dei commissari dell’Autorità per l’Energia (Arera), scaduto da febbraio scorso e oggi in prorogatio, ha pensato di dare al suo presidente Guido Bortoni un avanzamento di carriera a ritroso […]
Economia - 3 luglio 2018

Di Maio si prende la scena: “Licenziamo il Jobs Act”

Alla fine il “decreto dignità” vede la luce. In tarda serata il Consiglio dei ministri ha approvato il provvedimento, il primo concreto in un mese di esecutivo, voluto dal vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio, che per giorni è rimasto impallinato tra gli uffici del dicastero guidati dal pentastellato e quelli del ministero […]
Politica - 30 giugno 2018

“Hanno regalato alla destra la loro base sociale: un autogol”

Domenica sul “Fatto”, Antonio Padellaro ha illustrato la strategia del “Ronf ronf” del Pd, un partito dormiente che dimentica i suoi sei milioni di elettori e quelli che potrebbero tornare. Interviene Lucio Baccaro.   “I problemi del Pd non sono di leadership: ha perso la sua base sociale”. Come il suo predecessore, Wolfgang Streeck, Lucio […]
Politica - 29 giugno 2018

“Un ottimo segnale, sono privilegi ingiusti”

“Quello dato dall’Ufficio di presidenza della Camera è un ottimo segnale: i vitalizi non coperti dai contributi sono privilegi che vanno eliminati”. Carlo Cottarelli, premier mancato, docente e animatore dell’osservatorio sui conti pubblici della Cattolica di Milano, plaude all’iniziativa dei 5Stelle, con cui di recente i rapporti si erano fatti burrascosi dopo le critiche per […]
Il Fatto Economico - 27 giugno 2018

Stretta su interinali, precari e sulle delocalizzazioni

Una stretta ai contratti a termine e in somministrazione; l’impresa che delocalizza dovrà invece restituire eventuali fondi pubblici ricevuti e sarà multata; viene poi abolita la pubblicità per il gioco d’azzardo. Sono i punti salienti del “decreto dignità” a cui lavora il dicastero Lavoro e Sviluppo Economico guidato da Luigi Di Maio. Se verrà risolto […]
Politica - 24 giugno 2018

Bcc, la riforma deve fermarsi. L’esecutivo è pronto al decreto

Il governo punta a congelare la riforma delle banche di credito cooperativo (Bcc). Il ministro dell’Economia Giovanni Tria dovrebbe annunciare, forse già in settimana, una moratoria per l’applicazione della riforma renziana che, per quegli strani giri di potere delle riforme dettate d’urgenza, oggi non ha più padri. Chi l’ha voluta, la Banca d’Italia, frena; chi […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×