Nella “Londra di sotto” dove si uccide per vincere

Gioco mortale - Le gang giovanili in competizione hanno portato al record di vittime. Sotto accusa i tagli alla sicurezza
Nella “Londra di sotto” dove si uccide per vincere

Nella “Londra di sopra”, quella dei parchi curati, dei ristoranti pieni, dei quartieri residenziali, è stato un lungo fine settimana – ieri era vacanza – festoso, rilassato, con atmosfera e temperature estive. Nella “Londra di sotto”, quella della violenza urbana e delle vendette fra gang, uno dei weekend più sanguinosi degli ultimi anni, in varie […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.