La sentenza

Lo schiaffo della Consulta: niente carcere “retroattivo”

Bocciata l’interpretazione della Spazzacorrotti che esclude le pene alternative per i reati contro la PA commessi prima che fosse varata

E ora, tutti fuori di

In sintonia con questo clima di restaurazione da Congresso di Vienna all’amatriciana, la Consulta ha deciso di salvare dalla galera i corrotti eccellenti, tipo Formigoni, che una norma sacrosanta della Spazzacorrotti aveva escluso dalle pene alternative al carcere. I soliti falsari si sono affrettati a dire che dunque la legge di Bonafede è incostituzionale: nulla […]

Fallisce il blitz Renzi-destre: sbaragliato il lodo Annibali

Per la seconda volta, Italia Viva vota con Salvini, Meloni e Berlusconi per annullare la riforma Bonafede, ma la maggioranza tiene: 49 a 40

2015-2017

Montezemolo&C., i salvatori che hanno affossato Alitalia

In 21 verso il processo – Chiuse le indagini: falso in bilancio, bancarotta e ostacolo alla vigilanza. Tra gli indagati anche l’ex commissario Laghi e l’ad di Unicredit Mustier

Al Senato – Caso Gregoretti

Il “martire” Salvini ottiene il processo tanto agognato

Passa il sì all’autorizzazione a procedere: i leghisti non partecipano al voto (come richiesto dal capo) Ora la parola spetta ai pm

Commenti

Lo sberleffo

Vola “altissimo” Il Colibrì della Sera

Domenica doppio avvistamento del colibrì di Sandro Veronesi sul Corriere della Sera, dopo i 43 (quarantatré) passaggi già registrati nei cieli di via Solferino dall’uscita a fine ottobre a Natale tra recensioni, riassunti, panegirici, avvisi di appuntamenti, colonnini, premi, eventi a tema. Doppio paginone: “La consegna a Sandro Veronesi del riconoscimento per il libro del […]

Nordisti

Dai processi morti alle foibe, quanti sofismi e giravolte

Gli studiosi di comunicazione non potranno fare a meno di studiare l’inversione di paradigma avvenuta in questi mesi nel dibattito pubblico sulla prescrizione. Per anni i termini del discorso erano questi: in un sistema complesso (il sistema giustizia) compare un elemento (la prescrizione) che è sintomo di un male (la eccessiva lunghezza dei processi). È […]

Altri delirii togati sulla prescrizione

La estrema violenza dell’attacco alla riforma Bonafede sulla prescrizione non accenna a diminuire, anzi tutt’altro. La parte politica più scatenata è quella diretta dal finto rottamatore Renzi (Italia Viva) che, facendo parte della maggioranza, minaccia una crisi di governo e, addirittura, paradossalmente, una mozione di sfiducia verso il ministro di Giustizia. A dar man forte […]

Politica

l’intervista – Nicola Morra

“Fare subito gli Stati generali 5S. E con le Sardine si può parlare”

Il presidente dell’Antimafia sul futuro deI Movimento: “Non si può aspettare il referendum del 29 marzo, apriamoci all’esterno”

gara a destra

Giorgia fa cucù (per giunta da lassù)

Il cucù di Giorgia a Matteo dovrebbe essere un cucù finalmente amichevole, anzi solidale. Lei giunge al Senato e si sistema nella tribuna ospiti mentre lui sta procedendo sulla via del martirio. Non scappa più dai giudici ma va loro incontro, si piega al processo, e dunque accetta il verdetto, e sfida il carcere in […]

In Toscana

Sicurezza, i renziani come la Lega: “Mettiamo vigilantes privati per la notte”

Scontro – Iv presenta una legge-fotocopia di quella in vigore a Cascina, il Pd esce dall’Aula

Cronaca

L’analisi

Meglio morire lentamente che rischiare sulle riforme

Bergoglio – La rivoluzione non è mai iniziata, ha dimostrato di saper resistere a chi lo idolatrava riaffermando l’ortodossia e i privilegi

Preti sposati, Papa Francesco è democristiano

Amazzonia, l’esortazione “accompagna” il documento del sinodo che era favorevole, ma non apre del tutto

coronavirus

Xu, il poliziotto con il cancro in prima linea contro il morbo

La storia – Hui, 56 anni, si divide tra la chemio e le ronde nella zona rossa di Shaanxi: “Sono del Partito comunista, devo combattere”

di Michela A.G. Iaccarino

Economia

L’analisi

Da Az a Meridiana, la passione (ricambiata) di Renzi per gli sceicchi. Gli unici a fare affari

Capitani penosi – Solo disastri per gli investitori cari al fiorentino: “Ci ha detto sfiga…”

Grandi manager – Gli uomini di Abu Dhabi

Al bazar di Fiumicino: così la compagnia fu spolpata dagli arabi

“Svenduti ” i pezzi pregiati (slot, Millemiglia, ecc.) ai veri padroni, che poi hanno imposto accordi capestro sui voli

Mondo

il personaggio – Amy Klobuchar

La senatrice della porta accanto che proclama: “Sono io l’anti Trump”

È lei la sorpresa: non è “arrabbiata” come Warren, ma convince gli elettori

Primarie dem, la sfida è “sinistra” contro “centro”

Il New Hampshire progressista ha premiato Sanders il “socialista” seguito da Buttgieg il moderato. Prossimo voto, il 22 in Nevada

Il dossier

Smog, Balcani letali. La Serbia come l’India: muori a ogni respiro

Ambiente sotto assedio – Greenpeace: 8 miliardi di dollari al giorno nel mondo per far fronte ai danni di gas petrolio&C. Nell’Europa dell’Est impianti più inquinanti

di Michela A.G. Iaccarino

Cultura

La crisi – Luca Barbareschi

“L’Eliseo chiuderà, ma è colpa dell’invidia”

Il direttore denuncia il mancato (ma straordinario) finanziamento al suo teatro

in sala

De André, il concerto ritrovato e quel telefonino sotterrato

Il 18 febbraio, giorno in cui il cantautore avrebbe compiuto 80 anni, esce il docufilm sull’inedito live di Genova con la Pfm nel 1979. Il regista Veltroni: “È uno scrigno di memorie”

Benjamin, una vita in fuga. A 80 anni dal suo suicidio

Il ricordo – Passioni, dolori e persecuzioni dal carteggio con l’amico Scholem

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 12 Febbraio: Vota con lega e FI, crisi vicina. Renzi è posseduto da Salvini

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 14 Febbraio: I primi effetti della sentenza della consulta sulla Bonafede

next