Milano è il posto giusto per parlare di mafia perché le mafie di nuova generazione hanno scelto i territori del centro-nord per dare vita a un nuovo modo di operare, quello di ridurre la minimo al violenza e cavalcare la cultura e la logica degli affari. Questo nuovo versante non è ancora stato capito in profondità e aprire un faro di riflessione è importante”. Così Roberto Scarpinato, Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, a margine degli Stati Generali Lotta alle Mafie.