LE CRESPELLE

Ricetta di Giovanni Galesi, chef de Il Ristorante Cenobio (Ibla Ragusa)

Le crespelle di riso catanesi sono frittelle di riso aromatizzate con scorza d’arancia, miele e cannella. Vengono chiamate frittelle, ma anche crespelle, per via della loro superficie “crespa”, ruvida.

Ingredienti:
– 2,5 l acqua
– 1 kg riso
– 500 g farina 00
– 500 g di latte fresco
– 25 g di lievito di birra
– buccia di limone qb.

Procedimento:
Mettere in cottura l’acqua con un pizzico di sale. Appena bolle aggiungere il riso e portare a cottura fino al completo assorbimento. Far raffreddare il riso e aggiungere la farina, il latte con sciolto il lievito di birra e la buccia di limone.
Far lievitare l’impasto per un paio d’ore a 22-25°C. Mettere l’impasto in una sacca da pasticceria e versare a pezzi nell’olio caldo a 170°C circa.
Riporre le crespelle su carta assorbente e una volta tiepide spolverare di cannella e irrorare con miele d’arancio o carrubo.

INDIETRO

Dolci ‘trasgressioni’ di Quaresima: le ricette degli chef (da Davide Oldani ai Fratelli Cerea) tra Carnevale e Pasqua

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

BUONO! Dove mangiano i grandi cuochi

di Francesco Priano e Luca Sommi 15€ Acquista
Articolo Precedente

Matthew Kenney, il re della cucina vegana crudista Usa: “Chi fa questa scelta non è più un emarginato”

next
Articolo Successivo

Festa del papà , la ricetta “stellata” dello chef Oldani per tutti i padri che vogliono cucinare per i propri figli piccoli

next