FQ MAgazine

Joel Robuchon morto, la Francia perde un altro grande chef: aveva il record di stelle Michelin

"La cucina è la semplicità e la cosa più difficile è la semplicità", usava dire Robuchon, che innovò l’alta cucina francese, mettendo in primo piano i prodotti che sceglieva con rigore quasi maniacale

Guerra della mozzarella, per ora vince la Puglia: quella di Gioia del Colle ha ottenuto il marchio Dop

Il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso del Consorzio di tutela, sottolineando che non può sorgere alcuna confusione nei consumatori perché la l'eccellenza della Campania è realizzata con latte di bufala, mentre quella pugliese con latte di mucca. La stessa posizione espressa mesi fa dall’ex governo Gentiloni

L’Osteria Francescana è il migliore ristorante del mondo: Massimo Bottura torna in vetta alla classifica

Il locale di Modena, dopo la vittoria del 2016, torna al primo posto del 'World’s 50 Best Restaurants 2018'. Il premio Chef's Choice Award 2018, assegnato al cuoco più votato dagli altri chef, è stato conferito a Dan Barber

Anthony Bourdain, morto suicida il famoso chef

Aveva 61 anni. Secondo quanto riportato dalla CNN, Anthony si sarebbe tolto la vita venerdì. "È con enorme tristezza che confermiamo la morte del nostro amico e collega", si legge in un comunicato della rete

Falsi miti alimentari: riabilitiamo il fritto (e persino il glutine). Un nutrizionista smonta le fake news su FqMillenniuM

I consigli (scientificamente fondati) di Marcello Ticca, autore del libro "Miraggi alimentari", sul numero del mensile diretto da Peter Gomez attualmente in edicola. Contro "mode, settarismi, sedicenti salutisti" che diventano popolari grazie al web

Milano, pizza margherita: dove mangiarla davvero (altro che Carlo Cracco) spendendo meno di 16 euro

Ecco 5 indirizzi con pro e contro, ma sicuramente - crediamo di poterlo dire - capaci di sfornare pizze più napoletane in senso stretto di quelle del rinomato cuoco vicentino, finito al centro di ironie e polemiche per la sua interpretazione del più grande classico partenopeo

Carlo Cracco, la sua pizza margherita fa inorridire la Rete: “Non ha niente a che vedere con la napoletana”. Ma pare che sia buona

I cronisti di Napoli.fanpage.it che l'hanno assaggiata assicurano che è buona anche se ci tengono a dare "un consiglio spassionato allo chef: scenda dalle stelle e venga tra i vicoli di Napoli, non dai pizzaiuoli star, ma tra quelli che quotidianamente, tra i vicoli, senza sosta, preparano pizzelle a portafoglio, sontuose pizze fritte e calzoni
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×